13.9 C
Belluno
mercoledì, Febbraio 28, 2024
HomeArte, Cultura, SpettacoliAppuntamentiGiovedì giovani H21. Al Teatro comunale di Belluno va in scena "Gli...

Giovedì giovani H21. Al Teatro comunale di Belluno va in scena “Gli altri. Indagine sui nuovissimi mostri”

A concludere la prima stagione di Giovedì Giovani H.21 – organizzata da Tib Teatro per la direzione artistica di Daniela Nicosia – che ha avuto il merito di portare a teatro alla sera tanti giovani dai 15 in su, in compagnia degli amici e persino dei genitori, giovedì 16 marzo al Teatro Comunale di Belluno (al posto dello spettacolo con Lodo Guenzi, sospeso per cause di forza maggiore) andrà in scena, dello stesso autore e regista, Gli Altri. Indagine sui nuovissimi mostri, di e con Nicola Borghesi.

Uno spettacolo che emoziona e coinvolge, diverte e commuove allo stesso tempo, che ci pone di fronte a noi stessi, mentre affronta il tema, caro ai giovani, dei social-network. Cosa può nascondersi dietro un profilo social? Capita, vagando per i social, di imbattersi in un certo tipo di commenti. Li abbiamo presenti tutti. Spesso si trovano sotto un articolo di giornale che parla di migranti o di un femminicidio. Sono commenti che fanno gelare il sangue, brutali, feroci, che augurano le malattie, la morte, lo stupro. Noi li guardiamo e ci chiediamo: ma chi è che ha scritto una cosa del genere? Da dove viene tutto questo odio? Perché questo essere umano è così follemente arrabbiato? Cosa gli è successo? Ha a che vedere con la sua famiglia di origine, col lavoro che fa, col posto in cui è nato? Questi commenti li hanno scritti gli Altri, quelli radicalmente diversi da noi. Da noi che andiamo a teatro, che leggiamo i libri, che ci riteniamo accoglienti, decenti, riflessivi, capaci di cogliere la complessità del mondo. Questi Altri non sono quelli che vengono considerati canonicamente portatori di un’alterità. Sono persone comuni alle quali è successo qualcosa. Sono quelli che nel linguaggio giornalistico vengono definiti “hater”. Gli odiatori di professione che approfittano dell’anonimato della rete per offendere il prossimo. Persone la cui bacheca facebook è magari piena di gattini, foto di bambini, matrimoni, aforismi, test, barzellette. Chi si nasconde dietro a questi lampi di odio?

Lo spettacolo racconta, attraverso una intensa performance video-acustica, a tratti interattiva, che non esclude momenti di comicità, il tentativo, realmente compiuto dall’interprete e autore, Nicola Borghesi, di contattare uno di questi odiatori. Si snoda così alla maniera di un’indagine, cercando di mettere insieme i pezzi dell’identità di uno di questi Altri, di rincorrerla, approfondirla. Per conoscere chi sono questi Altri e provare ad immedesimarsi nella loro vita, così diversa dalla nostra, per cercare quali siano gli elementi che ci dividono e quelli che ci uniscono a questa umanità rabbiosa che noi amiamo immaginare così lontana da noi. Lo spettacolo, procedendo tra immagini, racconto, ironico rapporto con il pubblico e analisi storiche, è un apologo coraggioso, spesso doverosamente urticante, sulla solitudine della nostra vita sempre più social e sempre più esposta dalla mancanza di scopi e valori, al pericolo che quella rabbia esploda in noi allo stesso modo che ne Gli Altri.

Una produzione Kepler 452
Drammaturgia e regia Nicola borghesi e Riccardo Tabilio
Ideazione tecnica Andrea Bovaia
Coordinamento Roberta Gabriele
In scena Nicola Borghesi
Con il contributo di ERT/Teatro Nazionale
Con il sostegno di L’Arboreto – Teatro Dimora | La Coret Ospitale – Centro di Residenza Emilia Romagna
Con il sostegno di Agorà/Unione Reno Galliera
E con il patrocinio di Amnesty International

La stagione Giovedì Giovani h21 è organizzata da Tib Teatro per la direzione artistica di Daniela Nicosia e in collaborazione con Fondazione Teatri delle Dolomiti, Ministero della Cultura, con il patrocinio di Regione del Veneto, Reteventi – Provincia di Belluno, Comune di Belluno, MIUR ufficio scolastico regionale, e la presenza dell’Associazione Bellunese Volontari del Sangue. Mediapartner della stagione Radio Belluno, Radio Cortina.

Per informazioni e prenotazioni: Tib Teatro 0437 950555 – info@tibteatro.it
La biglietteria sarà aperta presso il Teatro Comunale Belluno Giovedì 16 marzo dalle ore 19:00. Biglietti: under 30 – € 15,00 / adulti – € 20,00.
La visione dello spettacolo è consigliata dai 15 anni in su.

 

 

- Advertisment -

Popolari