13.9 C
Belluno
domenica, Maggio 26, 2024
HomePrima PaginaSu il sipario su "Caccia, pesca, natura 2024": domani l'inaugurazione con l'assessore...

Su il sipario su “Caccia, pesca, natura 2024”: domani l’inaugurazione con l’assessore regionale Cristiano Corazzari

Cristiano Corazzari – Assessore regionale (foto d’archivio edizione 2022)

Cerimonia con i suonatori di corno della Val Badia, poi spazio agli incontri tematici

Sarà l’assessore regionale Cristiano Corazzari a inaugurare “Caccia, pesca, natura 2024”. La 22ma edizione della fiera nazionale dei prodotti e dei servizi per le attività venatorie, alieutiche e dell’outdoor, di scena a Longarone Fiere Dolomiti fino a domenica 14 aprile, ha alzato oggi il sipario e domani, alle 13:30, taglierà ufficialmente il nastro.

La cerimonia di inaugurazione – come da tradizione – sarà allietata dai suonatori di corno della Val Badia. E vedrà la presentazione dei nuovi agenti della Polizia provinciale, entrati in servizio nelle scorse settimane dopo l’ultima “infornata” di concorsi.
Poi, spazio agli approfondimenti. In particolare sui temi del controllo faunistico-venatorio e sulla pesca, con la presentazione del progetto di ricostituzione dello stato dei popolamenti ittici a seguito della tempesta Vaia, e anche con il nuovo progetto di pesca-turismo pensato da Dmo Dolomiti e Provincia di Belluno per valorizzare la pratica sportiva sui corsi d’acqua dolomitici, che ogni anno attira pescatori da diverse parti del mondo.

In programma anche il conferimento della borsa di studio “Bepi Tormen”, a cura dell’Associazione Faunisti Veneti e Provincia di Belluno, e il 20. Concorso nazionale di tassidermia, con l’allestimento di un diorama che potrà appassionare grandi e piccoli.
Il mondo della natura e dell’outdoor sarà affrontato in un convegno sui funghi (“Dove e quando crescono, legami con gli alberi e gli ecosistemi”), alle 14.30, a cura dell’associazione micologica “Bresadola”. E alle 17.30 presentazione del libro “Sapori della Valbelluna: 75 ricette e prodotti della tradizione bellunese”, a cura dell’associazione Il Veses.

Per tutta la durata della fiera, sarà possibile effettuare prove di tiro al bersaglio con carabina ad aria compressa e prove di tiro libero con la fionda, oltre che testare i simulatori di pesca multimediali, e votare il disegno più bello dell’esposizione realizzata dalla Federazione bacini di pesca bellunesi con gli elaborati dei bambini nell’ambito del concorso “Adotta un corso d’acqua – adotta un pesce”.

- Advertisment -

Popolari