13.9 C
Belluno
domenica, Maggio 16, 2021
Home Lavoro, Economia, Turismo Cortina tra le righe, dal 9 al 13 settembre torna la settimana...

Cortina tra le righe, dal 9 al 13 settembre torna la settimana di formazione giornalistica

Il programma come da tradizione sarà intenso, tra corsi deontologici e corsi focalizzati sui temi di attualità, come nuove sfide digitali, la comunicazione scientifica, più che mai centrale in tempi di pandemia, le tecnologie, il turismo e l’ecosostenibilità. Importanti eventi collaterali arricchiscono il palinsesto, fornendo nuovi punti di vista e arricchendo questa esperienza immersiva. Ogni giorno si affrontano temi importanti insieme a una classe docente di qualità, composta da grandi firme del giornalismo, associazioni di categoria ed imprenditori.

Giornalisti da tutta Italia sono invitati a prendere parte a un format che negli anni è cresciuto e si è affermato come una vera scuola di eccellenza. Cortina tra le Righe è parte del programma di formazione continua previsto chi è tesserato presso l’Ordine del Giornalisti, ed è aperto, su prenotazione, anche al pubblico.

I corsi e i workshop si svolgono in un perimetro ricco di bellezza e panorami straordinari. Cortina tra le Righe è una “scusa” ideale per scoprire la località, il suo palinsesto di eventi, le sue mostre temporanee, i suoi paesaggi autunnali da esplorare a piedi o in bici.

Ad inaugurare la settimana, mercoledì 9, sarà un’esperienza immersiva nello scenario del Parco delle Regole d’Ampezzo. Un territorio che è un libro vivente, da imparare a “leggere” a passi lenti, camminando insieme a un team di relatori esperti. La salute del bosco, la sostenibilità, il rischio idrogeologico – alla luce della tempesta Vaia – e il turismo di prossimità rappresentano sfide concrete per questi luoghi, soprattutto con l’approssimarsi di un grande evento come i Mondiali di Sci 2021. E Cortina diventa un osservatorio unico per scoprire come creare una narrazione coerente e accurata intorno a questi temi. L’evento è organizzato con l’Ordine degli Agronomi e Forestali e le Regole d’Ampezzo.

La giornata di giovedì 10 settembre entra nel vivo del principale dibattito del 2020: l’emergenza sanitaria emersa con la pandemia da COVID 19, che ha posto il mondo scientifico in primo piano come mai prima in epoca contemporanea. Cortina tra le Righe dedica tre corsi all’informazione su questi temi, dalla necessità di una più specifica deontologia sulle materie scientifiche quando si fa informazione al problema del proliferare delle fake news, fino alla security e alla safety che cambiano nella mobilità e negli ospedali sotto i nostri occhi. L’impatto mediatico di tutto questo è grande. I giornalisti sono in prima linea nel raccontare un contesto confuso ed in divenire, anche per arginare un altro virus pericoloso, ovvero le fake news.

Ecco perché Cortina tra le Righe ha mobilitato l’UGIS, Unione Giornalisti Italiani Scientifici, insieme a FAST – Federazione delle Associazioni Scientifiche e Tecniche e Fondazione Ordine dei Giornalisti dell’Emilia-Romagna. Obiettivo della giornata, confrontarsi tra professionisti e rafforzare gli anticorpi già presenti nel mondo dell’informazione: la capacità di verifica delle fonti, il rigore, l’analisi dei dati. Le lezioni permettono di acquisire 12 crediti, 10 dei quali deontologici.

In chiusura, sempre il 10 settembre, una serata dedicata all’esplorazione spaziale, aperta al pubblico, con il presidente UGIS, giornalista e scrittore esperto di spazio, Giovanni Caprara. La giornata ha il patrocinio degli Ordini dei Giornalisti di Piemonte, Trentino – Alto Adige e Friuli Venezia Giulia, che vengono coinvolti oggi e in futuro in questa riflessione sull’informazione scientifica.

MODALITA’ DI ACCESSO E PARTECIPAZIONE

I partecipanti a corsi ed eventi sono accolti in un contesto protetto, che garantisce il distanziamento e il massimo rispetto delle misure di sicurezza. E’ richiesta la mascherina di dotazione personale per tutti gli appuntamenti.

La frequenza a tutti gli eventi è gratuita e aperta a tutti i giornalisti italiani iscritti all’Albo professionale, previa prenotazione tramite la piattaforma SIGEF. I giornalisti interessati a partecipare, anche per beneficiare dei CFP (i primi due corsi conferiscono 6 + 4 crediti deontologici), devono accedere direttamente alla Piattaforma S.I.Ge.F.; entrare nella sezione “Corsi enti terzi” (ente promotore: FAST) e inserire nella casella “comune” (Cortina d’Ampezzo); alla fine selezionare gli incontri desiderati e iscriversi. Il sistema impedisce di avere più di 3 registrazioni ad eventi in contemporanea. Nessun problema per quanti vogliono seguire anche i successivi: la registrazione potrà essere fatta direttamente all’ingresso della sala, firmando entrata e uscita, nome e cognome, indicando il codice fiscale e l’ordine regionale giornalisti al quale si è iscritti. Si può inviare anche una mail con le suddette generalità, più data e titolo degli eventi, a cortinatralerighe@doc-com.it

Share
- Advertisment -

Popolari

Incidenti in montagna

Val di Zoldo (BL), 15 - 05 - 21  Passate le 16 è scattato l'allarme per un'escursionista che, durante una camminata nei boschi in...

Avvicendamento al Gruppo alpini di Salce: Massimo De Vecchi subentra a Cesare Colbertaldo

Belluno, 15 maggio 2021 - Massimo De Vecchi è stato eletto al vertice del Gruppo alpini di Salce "Gen. P. Zaglio". Lo ha deciso...

Biennale di Venezia. Dolomiti Contemporanee è parte di Comunità Resilienti al Padiglione Italia della 17ma Mostra Internazionale di Architettura

Comunità Resilienti Padiglione Italia alla Biennale Architettura 2021 17. Mostra Internazionale di Architettura - La Biennale di Venezia. Arsenale – Tese delle Vergini 22 maggio/21 novembre 2021 Vernice: venerdì...

Gruppo FS italiane. Verificate le procedure di sicurezza nella galleria Fadalto sulla linea Conegliano-Ponte nelle Alpi

Belluno, 15 maggio 2021  -  Verificare in un caso di emergenza l'efficacia delle procedure, dei tempi di risposta, e del coordinamento delle strutture sul territorio,...
Share