13.9 C
Belluno
venerdì, Ottobre 30, 2020
Home Cronaca/Politica Mamma e figlia positive al coronavirus sorprese fuori Comune dai carabinieri forestali

Mamma e figlia positive al coronavirus sorprese fuori Comune dai carabinieri forestali

Carabinieri forestali

E’ un caso che farà molto discutere quello successo ieri, martedì 7 aprile, nella frazione di Polpet a Ponte nelle Alpi. Dove i carabinieri forestali hanno fermato un’auto, al volante della quale c’era un uomo che trasportava la moglie e la figlia minore. La famiglia si trovava, innanzitutto, senza giustificato motivo fuori Comune. Ma quello che è più grave, è la condizione di positività al coronavirus della donna e della figlia, della quale erano perfettamente consapevoli e anzi avrebbero dovuto sottoporsi al secondo tampone di controllo proprio nella giornata di ieri. Ebbene, non sappiamo l’esito che avrebbe dato il tampone, mamma e figlia potrebbero risultare perfettamente guarite, negative al test. Tuttavia, sotto il profilo giuridico, probabilmente peserà l’elemento psicologico della irregolarità commessa. Ossia quello di andarsene in giro (oltre i 200 metri da casa e senza motivo), pur sapendo di essere positivo al test e quindi fonte possibile di contagio. Un comportamento che potrebbe configurare l’ipotesi di reato di cui all’art. n.260 del Regio decreto n.1265 del 1934 che prevede l’arresto da 3 a 8 mesi e l’ammenda da 500 a 5mila euro.

Share
- Advertisment -


Popolari

L’Alto Adige si adegua. Sabato scatta il coprifuoco anche per loro

Chi aveva programmato la cena sabato sera dai vicini in Alto Adige, dovrà rinviare. Il governatore Kompatscher ha stabilito che dal 31 ottobre anche...

Ancora i ladri d’oro in azione, tre furti nel Feltrino

Tre furti denunciati ai carabinieri nella giornata odierna nel Feltrino. Tutti e tre gli episodi sono successi ieri sera con le consuete modalità (effrazioni...

Nuovo sfregio ai fiocchi rosa dell’Ados in piazza dei Martiri

Ancora vandali in azione in Piazza dei Martiri a Belluno. E' la seconda volta da quando sono stati installati per le celebrazioni dell'Ottobre in...

Le “Puttane” di Maria Giovanna Maglie in libreria, per conoscere il sesso a pagamento senza ipocrisie. Dai bordelli sumeri, a Santa Teodora, da internet,...

In Italia mediamente 16 milioni di uomini ogni anno pagano per il sesso e il 70% ha famiglia ed è sposato. Tra questi 1.596.992...
Share