13.9 C
Belluno
martedì, Marzo 2, 2021
Home Lavoro, Economia, Turismo Giro d'Italia: un centinaio di domande per la segreteria temporanea

Giro d’Italia: un centinaio di domande per la segreteria temporanea

Lionello Gorza

Tutti pazzi per il Giro d’Italia. I tifosi sono in fibrillazione e si stanno già organizzando per andare lungo il percorso e i comuni cominciano a posizionare i cartelli per avvisare del passaggio della tappa del 1 giugno. Ma c’è un piccolo esercito di quasi 100 persone che si è presentato per il posto temporaneo (3 mesi) di segreteria e gestione dell’accoglienza alberghiera (e non solo) delle migliaia di persone attese per la fine di maggio.

“Siamo rimasti davvero meravigliati da tanto interesse e dalla qualità dei curriculum che ci sono arrivati – racconta Lionello Gorza, presidente del Consorzio Dolomiti Prealpi e del Comitato Tappa – martedì prossimo il consiglio del Consorzio farà le sue valutazioni e mercoledì comunicheremo il nome della persona che per tre mesi si dedicherà solo a questo. Per coprire le spese di questi tre mesi ci hanno aiutato i comuni destinando parte del ricavato delle tasse di soggiorno, adesso speriamo di intercettare altri fondi per rendere questo posto a tempo indeterminato. L’obiettivo, in realtà, è di creare una figura strategica per il turismo del Feltrino in senso lato. Stiamo partecipando a molte fiere internazionali per promuovere il territorio. Proprio in questo fine settimana siamo a Berlino. Tutto il lavoro che stiamo facendo da un po’ di mesi a questa parte sta cominciando a portare buoni frutti, molti stranieri chiamano, le agenzie e i tour operator ci chiedono informazioni e preventivi su pacchetti. C’è proprio bisogno di una figura specifica che ci aiuti a smistare tutta questa mole di lavoro. Il Giro d’Italia con le sue necessità ci dà l’occasione di gettare le basi per la creazione di una figura cui speriamo di dare continuità”.

“La persona che lavorerà con noi avrà sede nell’ufficio turistico di Piazza Maggiore – spiega Gorza – darà un supporto operativo al lavoro del comitato di tappa, si occuperà della ricettività di ospiti e pubblico, ci aiuterà nella gestione dei rapporti con il territorio. C’è davvero tantissimo lavoro da fare!”

Sono quasi un centinaio i curricula arrivati al Consorzio Prealpi Dolomiti: il 60% sono donne, i 40% circa uomini. L’età media è di 38 anni, il più giovane candidato ne ha 20 e il meno giovane ne ha 65, con una concentrazione maggiore nella fascia dai 30 ai 48 anni.

Si tratta di persone che risiedono per lo più nel Bellunese: con un ventaglio che spazia dal Feltrino, alla zona di Ponte nelle Alpi, Cadore, Alpago, qualcuno arriva anche dalla provincia di Treviso e Pordenone. Non tutti sono italiani, nel gruppo ci sono anche persone che provengono o hanno origine dalla Tunisia, Belgio e persino Finlandia

Notevole la varietà di profili professionali presentati: dalla specializzazione in Beni culturali alle Scienze forestali, impiegati commerciali e amministrativi, interpreti, traduttori. comunicazione e turismo.

Share
- Advertisment -

Popolari

Canto moderno. Da giovedì la Scuola “Miari” di Belluno inaugura il nuovo corso tenuto dalla docente Valentina Frezza

A partire da giovedì 4 marzo 2021 la Scuola Comunale di Musica "Antonio Miari" di Belluno, gestita dal Conservatorio "Agostino Steffani" di Castelfranco Veneto...

Grave pericolosità per incendi boschivi nei Comuni a rischio

Venezia, 2 marzo 2021  Viste le condizioni meteo-climatiche e vegetazionali, la Direzione della Protezione Civile Regionale ha dichiarato lo stato di grave pericolosità per gli...

Un milione 370mila euro dalla Regione per la promozione dell’agroalimentare ed enogastronomia

Venezia, 2 marzo 2021  Ammonta a 1 milione e 370 mila euro l’investimento della Regione del Veneto per la promozione delle eccellenze agroalimentari, enogastronomiche...

Atto vandalico alla palestra comunale di Borgo Valbelluna

Borgo Valbelluna, 2 marzo 2021 - Nella tarda serata di ieri, lunedì 1° marzo,  i carabinieri sono intervenuti in via Sant'Andrea a Mel nella...
Share