13.9 C
Belluno
domenica, Ottobre 25, 2020
Home Prima Pagina Domenica via alla "Bell1 City Run". Di scena anche le arti marziali....

Domenica via alla “Bell1 City Run”. Di scena anche le arti marziali. Iscrizioni aperte nei 12 punti vendita

Non solo corsa. La prima edizione della “Bell1 city run”, la podistica cittadina che ha raccolto l’eredità della Strabelluno, a margine delle tre corse podistiche del 30 settembre (3, 10 e 21 chilometri) proporrà anche un’esibizione di arti marziali. Si svolgerà all’interno dello stadio polisportivo di Belluno, sede di arrivo della gare, e vuole essere un’occasione di divertimento per tutti, al termine della fatica della corsa, e di promozione dello sport, in particolare nei confronti dei più piccoli. Sarà a cura della palestra Chinatown di Bribano di Sedico, struttura diretta dalla maestra Alessandra Salvadori. «Saranno principalmente tre le attività che proporremo – spiega l’allenatore Francesco De Paoli -. La prima è rappresentata dal Kung fu Shaolin, stile esterno di kung fu con tradizione millenaria e tuttora praticato dai monaci guerrieri del monastero di Shaolin in Cina. Presenteremo poi il Tai Chi Chuan, stile interno del kung fu, e il Sandà che non è altro che l’applicazione pratica moderna di tecniche di combattimento di kung fu a livello sportivo, praticamente il combattimento uno contro uno sul ring. Mentre i primi due vengono praticati in modo completamente tradizionale anche con armi come spada, sciabola, bastone e lancia, il Sandà è la trasformazione del kung fu per il combattimento sportivo dei giorni nostri».

Da sabato scorso, 15 settembre, è intanto possibile aderire alla manifestazione proposta da Bellunoatletica acquistando il proprio pettorale in 12 diversi punti vendita sparsi in tutta la provincia di Belluno ed evitare, dunque, la fila la mattina della gara, domenica 30 settembre.

Questi i punti vendita

Agordo: Sport Agordo in Corso Alpini 15; Auronzo di Cadore: Lavaredo Sport in via Dante 23; Belluno: Piscina comunale in via dei Dendrofori, Robi Sport in via Roma 18/A e Jekoo Vision di via Caffi 2. Feltre: Quota 2000 in via Colleoni 2; Mel: Quota 2000 in via Tempietto 15/A; Ponte nelle Alpi: Due Ruote Sport in via 4 aprile 1709 10; Puos d’Alpago: Sport Vuerich in Viale Alpago 164/165; San Vito di Cadore: Piccin Sport in Corso Italia 102; Santa Giustina: Sportissimo in via Feltre 143; Trichiana: Ortofrutta Moro in piazza Toni Merlin 13.

L’iscrizione contemporanea entro mercoledì 26 settembre di un numero di almeno 10 concorrenti darà diritto ad un ulteriore premio oltre a quello previsto per ciascun concorrente.

L’iscrizione alla Bell1 City Run è libera a tutti. La quota di partecipazione è fissata in 10 euro per gli adulti e in 5 euro per i nati nel 1999 e anni seguenti. Sarà possibile iscriversi comunque fino a 10 minuti prima della partenza delle tre diverse gare negli appositi stand che saranno allestiti in Piazza dei Martiri il 30 settembre. La prima gara a prendere il via, alle 9.10, sarà la 21 chilometri. Seguiranno la 10 chilometri, alle 9.45, e la 3 chilometri, alle 10. Tutte e tre le prove si concluderanno allo stadio polisportivo dove si svolgeranno anche le premiazioni e dove per i concorrenti è previsto anche un ricco buffet.

 

 

 

Share
- Advertisment -


Popolari

Nasce a Ponte nelle Alpi il nuovo ambulatorio di Medicina generale che riunirà 5 medici

Un'unica sede per riunire tutti i medici di Ponte nelle Alpi: sta per nascere il nuovo ambulatorio di Medicina generale, finalizzato a offrire alla...

Rispettiamo le regole. L’appello del presidente della Provincia Roberto Padrin

In questo momento dobbiamo essere tutti responsabili. I numeri dei contagi e l'aumento dei ricoveri ospedalieri ci obbligano a comportamenti rispettosi delle regole. Dobbiamo...

Findomestic addebita a un omonimo la rata del finanziamento. Brumurelli (Associazione Io mi tutelo): “In 15 giorni abbiamo chiarito il caso con la banca...

Vedersi addebitare ogni mese delle rate di una cinquantina di euro senza sapere il perché non dev’essere piacevole. E’ successo in un Comune della Valbelluna...

Agricoltura di montagna. Dorfmann: aumenta il livello di protezione, maggiori aiuti alle aziende costituite da giovani

Si è chiusa con il voto di approvazione di ieri sera la quattro giorni che al Parlamento Europeo ha visto in discussione uno dei...
Share