13.9 C
Belluno
mercoledì, Agosto 12, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Festa dei viandanti. Ad ottobre Feltre capitale del vivere “lento e consapevole”....

Festa dei viandanti. Ad ottobre Feltre capitale del vivere “lento e consapevole”. Bonan: “Si parlerà di paesi abbandonati, migranti, confini da abbattere, con scrittori, musicisti, artisti, viaggiatori

Walter Bonan, assessore

Il Documento Unico di Programmazione approvato dal Consiglio Comunale a fine 2018 prevede la promozione della “Mobilità alternativa e sostenibile a scala urbana”, anche attraverso l’organizzazione di Festival/Iniziative dedicate alla bici e/o al tema del camminare.
Nel corso del 2019 la valorizzazione della bicicletta, non solo dal punto di vista sportivo ed agonistico, ha avuto un rilevante momento di promozione all’interno delle numerose attività territoriali correlate alla tappa del Giro d’Italia.

L’amministrazione ha così ritenuto ora utile promuovere anche la pratica del camminare e del viaggiare a piedi non solo in chiave salutistica, ma anche come mobilità lenta e consapevole di viaggiare; modalità ideale per conoscere realmente i territori attraversati e per entrare in relazioni “calde” con le comunità degli abitanti.
In questa convergenza di visioni la Compagnia dei Cammini ha proposto all’Amministrazione Comunale, che ha fatto propria l’idea con convinzione, la co-organizzazione di una manifestazione, “Compagni di cammino. Festa lenta dei viandanti” che si terrà a Feltre dal 25 al 27 ottobre 2019. L’evento prevede incontri con scrittori, attività escursionistiche, spettacoli, mostre, momenti conviviali, incontri con le scuole del territorio.

Ecco cosa avverrà a Feltre dal 25 al 27 ottobre 
Lo anticipa l’assessore all’Ambiente e alla Mobilità del Comune di Feltre Valter Bonan: “Il cammino sarà al centro della manifestazione, non come trekking, gesto tecnico o sportivo, ma come possibilità di un’altra vita, atto civile e di conoscenza. Si parlerà di paesi abbandonati, migranti, confini da abbattere, scelte di vita consapevoli, di benessere e non di benavere, di natura selvatica. Lo si farà insieme a scrittori, musicisti, artisti, viaggiatori. Ci sarà inoltre, aggiunge Bonan, un Giardino degli Asinelli con attività per famiglie e bambini, coordinato da uno degli storici asinari italiani, Massimo Montanari, e a poca distanza, un vero autobus londinese trasformato in libreria. Nei locali feltrini che sposeranno l’iniziativa saranno proposti i “piatti del viandante”, riscoperti della tradizione povera del territorio, memoria dei pasti antichi dei pellegrini che passavano per Feltre diretti a Roma, o Santiago, o Gerusalemme. Ci sarà una “casa del viandante”, ovvero uno spazio in cui rilassarsi, bere il the alla maniera dei nomadi del deserto, e un punto informazioni per dare i consigli giusti. Sono inoltre in programma due mostre, una dedicata agli alberi monumentali e una ai paesi abbandonati”, conclude Bonan.
Il programma dettagliato della manifestazione sarà presentato nel corso di una conferenza stampa che si terrà ad inizio settembre.

La Compagnia dei Cammini è una delle maggiori associazioni italiane dedite alla promozione del camminare e della cultura del cammino; i due direttori artistici, Luca Gianotti e Luigi Nacci, hanno in passato ideato e diretto festival che avrebbero negli anni a venire fatto scuola: il Festival del Camminare a Bolzano e il Festival della Viandanza a Monteriggioni. Hanno curato iniziative editoriali e pubblicato libri e articoli su questi temi, partecipato a rassegne, a programmi in radio e televisione.

Share
- Advertisment -



Popolari

Quindicenne perde la vita sull’argine del Piave schiacciato tra i massi. Allarme per un ragazzino morso da una vipera

Belluno, 11 - 08 - 20 Attorno alle 16 la Centrale del 118 è stata allertata per un ragazzo 15enne rimasto incastrato tra due...

Anziano parte da Cremona per trovare l’amico di Belluno, ma a Ferrara si perde

Era partito qualche giorno fa dalla provincia di Cremona per ritrovarsi con un amico della provincia di Belluno. Domenica scorsa, non vedendolo arrivare è...

I proprietari del Nevegal in assemblea

Sabato 8 agosto 2020 si è tenuta presso la Sala comunale ex Hall del Complesso Le Torri del Nevegal la prima Assemblea dell’Associazione Proprietari...

Il progetto di Belluno Alpina: alle ex scuole di Ronce la sede per un nuovo consorzio forestale. Dal Farra: “Ora è fondamentale curare il...

“Il territorio ha bisogno di cura e manutenzioni: il bosco avanza, consumando i prati e marcendo in piedi, e i turisti chiedono pulizia. Smettiamo...
Share