13.9 C
Belluno
sabato, Novembre 28, 2020
Home Lavoro, Economia, Turismo Smart working. La Provincia approva il regolamento per il lavoro a domicilio

Smart working. La Provincia approva il regolamento per il lavoro a domicilio

Roberto Padrin – Presidente della Provincia

Anche la Provincia di Belluno adotta le nuove modalità di smart
working. Il regolamento è stato approvato venerdì scorso ed è
immediatamente efficace. «Si tratta di una misura estremamente
importante e utile, soprattutto in questo periodo, per evitare gli
spostamenti dei dipendenti, senza per questo rallentare il lavoro
degli uffici – spiega il presidente, Roberto Padrin -. Il telelavoro
rimarrà un valido strumento anche quando non ci sarà più l’emergenza coronavirus che stiamo attraversando e che tutti speriamo possa passare quanto prima».

Lo smart working consentirà ai dipendenti della Provincia di svolgere
la prestazione lavorativa dal proprio domicilio o in altro luogo
ritenuto idoneo (in ogni caso, al di fuori della sede di lavoro),
grazie al supporto di tecnologie informatiche. Di fatto, sono
sufficienti un computer e un collegamento internet, che vengono
forniti in comodato d’uso direttamente dalla Provincia, nel caso in
cui i dipendenti ne siano sprovvisti. Il regolamento prevede che
vengono rese disponibili modalità e tecnologie idonee ad assicurare
l’identificazione telematica del dipendente, anche ai fini della
rilevazione dell’orario di lavoro.

«Nel primo anno, in fase di sperimentazione, lo smart working è
limitato a una fascia oraria non superiore alle 12 ore settimanali –
conclude il presidente Padrin -. Ovviamente, in questo periodo
emergenziale, non sono previste limitazioni. Anzi, il telelavoro viene
incentivato. La Provincia cerca di dare il buon esempio».

Share
- Advertisment -

Popolari

Pallavolo Belluno. Diego Poletto: «Non abbiamo mai staccato, ora alziamo la qualità»

La Pallavolo Belluno non si ferma. Anche se non esiste ancora una data precisa per l'esordio nella B maschile, la Da Rold Logistics non...

Webinar per genitori e insegnanti: primo appuntamento il 30 novembre

Tre incontri per genitori e insegnanti sull’impatto emotivo da covid su bambini e ragazzi organizzati dalla Psicologia Ospedaliera dell’Ulss Dolomiti. La pandemia, soprattutto in questa...

Situazione contagi nelle scuole: 39 classi in isolamento fiduciario

Belluno, 27 novembre 2020 -  Sono attualmente in carico al “Team scuola” del Dipartimento di Prevenzione della Ulss Dolomiti 91 classi della provincia così...

Scarica di sassi nella notte a Canal, attivata la richiesta di intervento di somma urgenza alla Provincia di Belluno

Feltre, 27 novembre 2020 - Nella notte si è verificato dal versante a nord dell'abitato di Canal (Feletre) il distacco di alcuni massi rocciosi che...
Share