13.9 C
Belluno
mercoledì, Marzo 3, 2021
Home Cronaca/Politica Venezia-Monaco, scaduti i termini. Sernagiotto: "La Regione ha presentato domanda per il...

Venezia-Monaco, scaduti i termini. Sernagiotto: “La Regione ha presentato domanda per il bando sullo studio di fattibilità”?

Remo Sernagiotto, europarlamentare

“Alla mezzanotte di mercoledì 24 è scaduto il termine per la presentazione del bando europeo sui corridoi transnazionali. Cosa ha fatto la Regione del Veneto? Zaia e De Berti hanno mandato avanti il progetto per lo studio di fattibilità della Venezia-Monaco? Il fronte è silenzioso e spero venga data quanto prima una risposta non tanto a me quanto alle categorie bellunesi che – attraverso il Tavolo delle Infrastrutture – hanno chiesto a gran voce lo sbocco a nord”.

A dirlo è l’europarlamentare di Fratelli d’Italia – Gruppo Conservatori e Riformisti Remo Sernagiotto, che alcune settimane fa aveva sollecitato le Istituzioni regionali a partecipare al bando UE per il finanziamento di studi di fattibilità su nuovi corridoi infrastrutturali fra i Paesi. Il bando, scaduto ieri, si collocava all’interno di EUSALP (la Strategia Alpina) e della TEN-T sulle reti di trasporto transeuropee.

“In queste settimane il territorio bellunese – e non solo – si è mobilitato a favore di un corridoio tecnologico in grado di collegare il Veneto al Centro Europa. La presa di posizione del Tavolo delle Infrastrutture è stata per certi versi storica, chiara, forte e precisa. Dall’altra parte c’è una Regione ancora troppo cauta”.

“Mi auguro però che Venezia, seppure in zona Cesarini, abbia inoltrato domanda per lo studio di fattibilità condividendo la linea con i territori limitrofi. Attendo notizie”, la conclusione di Sernagiotto.

25 aprile 2019

Share
- Advertisment -

Popolari

Covid e sport. Tornano gli incontri online con meditazione yoga in remoto

Torna sabato 6 marzo la rassegna “Conviviamo consapevolmente con il Covid”, avviata dall'amministrazione Massaro già a fine 2020: dopo gli incontri teorici dello scorso...

Daniele Xausa è il nuovo presidente dell’associazione Dolomiti Uomo

Nuovo direttivo per l’associazione “Dolomiti Uomo”: presidente è Daniele Xausa, affiancato alla vicepresidenza da Silvano Tormen. Ennio Colferai è segretario, Sandro Sommariva segretario-tesoriere; a...

Feltre, guasto alla rete internet, la farmacia non può vendere farmaci per 24 ore

Farmacia senza internet per ventiquattro ore. È accaduto lunedì alla Farmacia Pez Nadia e Roberto Snc di via Belluno a Feltre e solo ieri,...

Canto moderno. Da giovedì la Scuola “Miari” di Belluno inaugura il nuovo corso tenuto dalla docente Valentina Frezza

A partire da giovedì 4 marzo 2021 la Scuola Comunale di Musica "Antonio Miari" di Belluno, gestita dal Conservatorio "Agostino Steffani" di Castelfranco Veneto...
Share