13.9 C
Belluno
domenica, Gennaio 17, 2021
Home Meteo, natura, ambiente, animali Ottobre, mese di semine * intervento del Gruppo Coltivare Condividendo

Ottobre, mese di semine * intervento del Gruppo Coltivare Condividendo

coltivare condividendo (1)Si semina anche a ottobre. Si affidano sementi alla terra affinché le protegga durante il freddo inverno e consenta loro di germogliare ai primi sussurri di primavera. Si seminano insalate, radicchi ma soprattutto piselli e cereali antichi. Coltivazioni che in questo 2013 ci hanno dato delle gran belle soddisfazioni.

E dato che una delle prerogative del Gruppo Coltivare Condividendo è quella di far conoscere e diffondere le sementi antiche e di stimolare l’auto produzione, abbiamo deciso di organizzare una serie di giornate ad hoc.

La prima si terrà domenica 6 ottobre presso il centro giovani a Farra di Feltre (e non più a Pren presso i Magazzini Prensili, come annunciato in precedenza). Il tutto avrà inizio alle ore 14,30 e si protrarrà per l’intero pomeriggio.

Un occasioni per presentare e far conoscere delle interessantissime varietà di piselli antichi come ad es. “il Principe Umbrerto”, il“Lavadino”, il “biso negro”, il “pisello della valsugana” ma anche il “Pisello fava” la “Roveja” e molti altri

Varietà molto interessanti e diverse tra di loro, che riteniamo sia bene popolino i nostri campi ed orti, sia per arricchire la nostra dieta che la fertilità del suolo.

Molti interessanti anche le varie insalate (in primis l’ insalata delle dolomiti già molto conosciuta ed apprezzata) che si seminano a fine ottobre e si raccolgono da febbraio Molto adatte per una coltivazione familiare sana, sostenibile e basata sulla biodiversità.

Un’importanza sempre maggiore la rivestono anche i cereali antichi. Dalla segale, all’orzo, dal farro al monococco, dal grano all’avena.

Varietà antiche che anche nella nostra zona stanno suscitando l’interesse di molte famiglie e auto produttori che hanno intrapreso un cammino di coltivazione, trasformazione e panificazione familiare. Coltivarsi i cereali antichi senza l’uso di chimica di sintesi, per poi macinarli con piccoli mulini e fare dell’ottimo pane sta diventando un qualcosa di molto diffuso anche nella nostra provincia.

Grazie a una serie di contatti con varie associazioni, gruppi e realtà di varie regioni d’Italia, siamo riusciti a portare in zona e a sperimentare diverse varietà di cereali. Speriamo di riuscire a coinvolgere altre persona per proseguire questa sperimentazione e coltivazione in loco.

Oltre a domenica 6 ottobre abbiamo già fissato anche altre date per trovarci, condividere sementi ma soprattutto informazioni, saperi, conoscenze relative ai semi antichi, alle tecniche di coltivazione e conservazione.

Lunedì 14 ottobre e lunedì 21 ottobre sempre presso il centro giovani a Farra di Feltre presenteremo le attività svolte e i progetti del gruppo coltivare condividendo, in primis l’importante appuntamento del 24 novembre con CHIAMATA A RACCOLTO la giornata di mostra e scambio di sementi antiche che porterà a Feltre tanti gruppi da tutta Italia. Ovviamente il gruppo è aperto a tutti e chiunque volesse partecipare alle attività del gruppo sia aiutarci nell’organizzazione di chiamata a raccolto è ben gradito

Per informazioni e notizie è sempre attivo e molto seguito il nostro blog all’indirizzo

www.coltivarcondividendo.blogspot.com

Gruppo coltivare condividendo

www.coltivarcondividendo.blogspot.com

Share
- Advertisment -

Popolari

Sopralluogo nelle ski aree. Bortoluzzi e De Toni: «Il sistema è in sofferenza. Per questo abbiamo varato la manovra da 500mila euro per gli...

Il turismo invernale è in netta difficoltà. E la Provincia ha voluto verificare la situazione. Nei giorni scorsi, i consiglieri provinciali Danilo De Toni...

Nevicate eccezionali. Vitturi (Lav): “Si sospenda immediatamente la caccia”

“Chiediamo al presidente Zaia un rapido intervento per mettere in sicurezza gli animali sospendendo immediatamente la caccia nelle province interessate dall’emergenza ambientale – dichiara...

Feltre, cestini e cassonetti rifiuti. Forlin: “Insufficienti nel numero e per celerità di svuotamento”

"E’ datata 02/04/2018 l'interpellanza presentata dalla sottoscritta alla attuale amministrazione con la richiesta di implementazione dei cestini presenti in città di Feltre, sia per...

Accordo Enel-Provincia. Vivaio: “Dieci anni di incontri e manifestazioni stanno iniziando a dare qualche risultato”

Dopo anni di battaglie sembra si stia prendendo la direzione giusta. L'accordo Enel-Provincia si sta indirizzando nel verso giusto, con un piano di manutenzione...
Share