13.9 C
Belluno
sabato, Giugno 10, 2023
Home Prima Pagina Parte a Feltre il progetto "Solidarietà in movimento"

Parte a Feltre il progetto “Solidarietà in movimento”

Azienda feltrina servizi alla persona

Anche a Feltre partirà il progetto, patrocinato dal Comune e proposto da Astra Cooperativa, per fornire all’Azienda Feltrina per i Servizi alla Persona un automezzo che consentirà il trasporto gratuito delle persone con problemi di mobilità.

Il Progetto “Solidarietà in Movimento”, realizzato da Astra Cooperativa in diversi Comuni del Veneto e d’Italia, permetterà all’Azienda Feltrina di poter disporre gratuitamente per quattro anni di un mezzo attrezzato con una pedana elettroidraulica di ultima generazione e dotato di tutti i comfort per rendere più comodi e sicuri gli spostamenti di tutti coloro che lo utilizzeranno. E saranno proprio in tantissimi ad usufruire di questo automezzo data l’importanza che l’Azienda Feltrina ricopre sul territorio e visti i numerosi trasporti che la stessa Azienda deve supportare ogni giorno fornendo un servizio preziosissimo per la Comunità.

Ci si riferisce in particolare all’attività del Centro diurno, il più grande della Provincia per il numero di anziani non autosufficienti che lo frequentano e perché accoglie non solo persone che provengono dal comune di Feltre, ma anche da quelli limitrofi come Lentiai, Santa Giustina, Pedavena, Cesiomaggiore, Fonzaso, Seren Del Grappa, Quero.

Gli imprenditori e le aziende del territorio saranno i veri protagonisti della realizzazione di questa iniziativa tramite la presenza con il loro logo sulla carrozzeria del mezzo. Sarà un modo diverso per fare pubblicità alla propria attività diventando sponsor di un nobile progetto ad elevati valori sociali.

Il Comune di Feltre ha deciso di sostenere questa iniziativa proposta da Astra Cooperativa e si augura che, grazie alla generosità e alla sensibilità degli imprenditori, l’Azienda Feltrina possa utilizzare presto il mezzo sottolineando che il valore delle adesioni sarà completamente deducibile fiscalmente.

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Villaggio olimpico. Padrin: «Il recupero della colonia Eni sarebbe un segnale importante di sostenibilità e Legacy»

«Le Olimpiadi invernali 2026 sono un'occasione importante per il territorio. E sono chiamate a lasciare un'eredità alla nostra montagna. Per questo sarebbe importante che...

Villaggio Olimpico. Cgil-Cisl-Uil: no all’ipotesi Fiames, sì al recupero Villaggio ex Agip di Borca di Cadore

"Riteniamo che i XXV Giochi olimpici invernali Milano Cortina 2026 debbano essere una grande occasione di sviluppo, di promozione, di messa in sicurezza, di...

Il nuovo marchio Dolomiti Bellunesi premiato alla 27ma Mediastar a Milano

Il disegno realizzato da Carmi&Ubertis primo classificato Product Identity. Padrin: «È il riconoscimento di un grande lavoro sull'identità e sui valori del territorio» Sono stati...

Patrocinio del Comune per il 2 giugno. Il Gruppo Insieme per Belluno replica alle dichiarazioni del sindaco e dell’assessore

Il gruppo consiliare insieme per Belluno bene comune interverrà in seguito sulla questione politica sollevata in merito alla mancata collaborazione del Comune di Belluno...
Share