13.9 C
Belluno
mercoledì, Ottobre 21, 2020
Home Lavoro, Economia, Turismo Gare d'appalto aggiudicate con ribassi del 50%. La testimonianza di Flavio Dal...

Gare d’appalto aggiudicate con ribassi del 50%. La testimonianza di Flavio Dal Farra, imprenditore bellunese

Gare d’appalto aggiudicate con il ribasso fino al 50%.  Questa è la situazione nel bellunese! Una problematica che colpisce tutti gli imprenditori del comune di Belluno, ma a far sentire la sua voce oggi è Flavio Dal Farra, titolare dell’omonima ditta in via Madeago a Castion, che si occupa di scavi e movimento terra, ingegneria naturalistica, sgombero neve, commercio legna, taglio piante e opere urbanistiche.

“Gli ultimi appalti di Veneto strade sono stati aggiudicati con ribassi tra il 30 e il 50 % – afferma Dal Farra –  e dunque  viene naturale porsi delle domande. L’ultimo lavoro da 105 mila euro, ad esempio, è stato aggiudicato per circa 54 mila euro. Se chi, in fase di valutazione del lavoro, stabilisce che per poter eseguire l’opera a norma di legge servono 105 mila euro, come può una qualsiasi impresa svolgere il lavoro a regola d’arte per la metà del prezzo? Continuando su questi standard – continua Dal Farra – qualità e professionalità verranno a mancare.

Prendono inoltre sempre più piede gli appalti pubblici a procedura negoziata, a questi vengono invitate un numero chiuso di ditte e fin qui niente di irregolare, ciò che fa arrabbiare è che vengono invitate il 90% ditte da fuori comune di Belluno, escludendo quelle locali che per sopravvivere sono costrette a lavorare altrove. Ma non dimentichiamoci che le tasse siamo costretti a versarle in loco e non fuori comune. Un esempio eclatante sono i lavori per il completamento della strada forestale del Visentin, dove per la maggior parte, le ditte invitate sono fuori comune di Belluno. La risposta data è sempre la stessa “utilizziamo un metodo a rotazione”. Ma quale rotazione – si chiede Dal Farra – se le ditte invitate sono sempre le stesse?  Iniziamo almeno a dar la possibilità alle imprese locali di poter concorrere“.

 

Share
- Advertisment -


Popolari

Elisoccorso. Azienda Zero vince il ricorso al Tar, Elifriulia condannata al pagamento delle spese processuali

Con sentenza n.102 pubblicata il 13 ottobre 2020 il Tribunale amministrativo regionale del Veneto ha respinto per inammissibilità e per infondatezza il ricorso promosso...

Emergenza Covid, le direttive della Prefettura

Si è tenuta ieri 19 ottobre 2020, in videoconferenza, una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal prefetto, Adriana...

Confcooperative Belluno e Treviso: i prodotti delle coop agroalimentari aiutano le famiglie bellunesi in difficoltà

L’associazione di categoria ha sposato il progetto “La povertà a casa nostra”, promosso da Insieme si può, in occasione di Scoop!: durante la festa...

Treviso nega il patrocinio al convegno di Crisanti. Zanoni: “Nello Zaiastan è vietato criticare il Doge”

Treviso, 20 ottobre 2020   "È vergognoso che la Giunta di Treviso ritiri il patrocinio a un convegno dell'Ateneo di Treviso sulla pandemia perché la...
Share