13.9 C
Belluno
giovedì, Ottobre 29, 2020
Home Prima Pagina “Buono - Libri” anno scolastico 2012/2013: le domande via web dal 10...

“Buono – Libri” anno scolastico 2012/2013: le domande via web dal 10 settembre al 5 ottobre 2012

Dal 10 settembre e fino al 5 ottobre, entro le ore 12,00, è possibile presentare via web la domanda per il contributo regionale “Buono Libri”, per la copertura, totale o parziale, della spesa di acquisto dei libri di testo per la scuola.

Possono presentare domanda le famiglie degli studenti aventi i 3 seguenti requisiti:

1) famiglie con I.S.E.E., relativo ai redditi dell’anno 2011, dichiarati nell’anno 2012, inferiore o uguale ad € 10.632,94;

2) studentesse/studenti con residenza nella Regione Veneto;

3) studentesse/studenti che frequentino, nell’anno 2012-2013, un’Istituzione Scolastica secondaria di I e II grado (Statale, Paritaria e non Paritaria) o un’Istituzione Formativa accreditata dalla Regione del Veneto, che svolgono percorsi triennali sperimentali e che non ottiene dalla Regione il rimborso della spesa dei libri di testo forniti agli studenti.

Per calcolare l’I.S.E.E., l’indicatore della situazione economica equivalente delle famiglie, determinato secondo criteri unificati a livello nazionale, ci si può rivolgere gratuitamente ai Centri di Assistenza Fiscale (C.A.F.) autorizzati o alle sedi INPS presenti nel territorio.

Il contributo è concesso per le spese documentate, per l’anno 2012-2013, per l’acquisto dei libri di testo indicati dalle Istituzioni Scolastiche e Formative nell’ambito dei programmi di studio da svolgere presso le medesime. E’ esclusa la spesa per i dizionari.

Al fine dei controlli, la documentazione della spesa deve essere conservata per 5 anni dalla data di ricevimento del pagamento del contributo.

La domanda si fa esclusivamente via web, dal 10 settembre al 5 ottobre (entro le ore 12.00) collegandosi al sito Internet www.regione.veneto.it/istruzione/buonolibriweb.

Dopo l’invio tramite web viene assegnato alla domanda un codice che dovrà essere consegnato, entro il 12 ottobre, alle ore 12.00, all’ufficio Istruzione del Comune di Belluno allegando l’ISEE, il documento di identità/riconoscimento e la fattura attestante la spesa sostenuta per l’acquisto dei libri.

Coloro che non possiedono un computer con collegamento a internet possono utilizzare il centro di pubblico accesso a internet disponibile a Palazzo Crepadona, presso la sala Cappella o recarsi presso l’ufficio regionale per le Relazioni con il Pubblico (URP) in via Caffi, 33.

Share
- Advertisment -


Popolari

L’Alto Adige si adegua. Sabato scatta il coprifuoco anche per loro

Chi aveva programmato la cena sabato sera dai vicini in Alto Adige, dovrà rinviare. Il governatore Kompatscher ha stabilito che dal 31 ottobre anche...

Ancora i ladri d’oro in azione, tre furti nel Feltrino

Tre furti denunciati ai carabinieri nella giornata odierna nel Feltrino. Tutti e tre gli episodi sono successi ieri sera con le consuete modalità (effrazioni...

Nuovo sfregio ai fiocchi rosa dell’Ados in piazza dei Martiri

Ancora vandali in azione in Piazza dei Martiri a Belluno. E' la seconda volta da quando sono stati installati per le celebrazioni dell'Ottobre in...

Le “Puttane” di Maria Giovanna Maglie in libreria, per conoscere il sesso a pagamento senza ipocrisie. Dai bordelli sumeri, a Santa Teodora, da internet,...

In Italia mediamente 16 milioni di uomini ogni anno pagano per il sesso e il 70% ha famiglia ed è sposato. Tra questi 1.596.992...
Share