13.9 C
Belluno
martedì, Marzo 2, 2021
Home Cronaca/Politica Jacopo Massaro traccia le linee guida per una nuova gestione dell'acqua

Jacopo Massaro traccia le linee guida per una nuova gestione dell’acqua

«Un referendum ha stabilito che l’acqua deve rimanere pubblica. Ora si tratta di attuare questa volontà popolare». Lo ha detto il candidato sindaco Jacopo Massaro, anticipando l’incontro sul tema di questa sera che si terrà al Centro Giovanni 23mo con gli altri candidati sindaco per il Comune di Belluno.

«Per quanto riguarda la società Bim Gsp, ritengo indispensabile l’introduzione di una forma di partecipazione diretta dei cittadini nella gestione del servizio idrico. Ciò si può attuare intervenendo nel regolamento del Comune di Belluno e nello statuto della società. Vorremmo introdurre il concetto di acqua bene comune nello statuto comunale. Così come la gestione idrica deve essere affidata a enti o società a capitale pubblico. Nello statuto di Bim Gsp (società pubblica formata dai Comuni delle Provincia ndr) occorre introdurre delle forme di partecipazione della società civile, come rappresentanze di comitati di utenti. Che dovrebbero dare il parere sui bilanci consuntivo e preventivo e poter esprimere un parere sulla nomina dei membri del consiglio di amministrazione della società. Stabilire altresì l’obbligo di reinvestire nel miglioramento del servizio gli eventuali utili di bilancio. Occorre intervenire anche sul versante della trasparenza: le società di diritto privato a capitale pubblico come Bim Gsp, dovrebbero portare i loro bilanci in consiglio comunale prima dell’approvazione. E adeguarsi anche alle regole previste per gli enti pubblici nella selezione del personale». Massaro, insomma, considerato il passivo accumulato da Bim Gsp che alcuni mesi fa era sull’ordine dei 70 milioni, vorrebbe intensificare i sistemi di controllo della società. «Perché oggi si vorrebbe far pagare solo ai cittadini i debiti accumulati, senza toccare chi li ha provocati».

Share
- Advertisment -

Popolari

Accordo tra Prefettura e Camera di Commercio. Il prefetto Bracco e il presidente Pozza con il digitale per il territorio e la tutela della...

Belluno, 01 Marzo 2021. Tre applicativi per visualizzare graficamente le correlazioni tra soggetti e aziende iscritte nel Registro Imprese, la possibilità di monitorare nel tempo...

Trovato senza vita il giovane di Sedico assente da sabato mattina

Sospirolo (BL), 01 - 03 - 21  Purtroppo è stato ritrovato senza vita Tiziano Soppelsa, 26enne di Sedico che era uscito dalla propria abitazione...

Incendio a Mezzocanale di Val di Zoldo

Val di Zoldo, I° marzo 2021 - Due elicotteri della Regione Veneto sono in azione per lo spegnimento dell’incendio boschivo divampato nella tarda mattinata...

Belluno, Buoni spesa, al via il nuovo bando. Pellegrini: “C’è tutto il mese di marzo per presentare la domanda” 

Nuovo bando per i buoni spesa: da oggi e per tutto il mese di marzo sarà possibile presentare la domanda per accedere al contributo....
Share