13.9 C
Belluno
giovedì, Gennaio 21, 2021
Home Cronaca/Politica Sicurezza stradale: la Regione eroga 50mila euro alla Provincia di Belluno per...

Sicurezza stradale: la Regione eroga 50mila euro alla Provincia di Belluno per l’informazione e l’educazione stradale

La Giunta regionale, su iniziativa dell’assessore alle politiche della mobilità del Veneto Renato Chisso, ha impegnato complessivamente 350 mila euro a favore delle amministrazioni provinciali come contributo per la realizzazione di interventi rivolti all’informazione e all’educazione in materia di sicurezza stradale.
“Si tratta di un’iniziativa prevista dalla Legge Finanziaria regionale per l’anno corrente – ha sottolineato Chisso – finalizzata alla riduzione dell’incidentalità sulle nostre strade, partendo dalla considerazione che il primo soggetto è l’utente della strada stessa, che deve essere consapevole di ciò che fa alla guida, dove serve una maggiore assunzione di responsabilità. Dobbiamo tutti essere coscienti che non è vero che gli incidenti capitano solo agli altri e che ogni comportamento imprudente è suscettibile di procurare conseguenze gravissime”. L’intervento regionale servirà a cofinanziare nuovi progetti o a proseguire attività già proposte. Alla provincia di Belluno andranno 53.363,81 euro; a quella di Padova 38.005,44; al Polesine49.500 euro; all’amministrazione provinciale di Treviso 74.250 euro; a quella di Venezia 49.995 euro; alla Provincia di Verona 46.620 euro e a quella di Vicenza 38.265,75 euro.

Share
- Advertisment -

Popolari

La Polizia postale ha una nuova sede nello storico palazzo delle Poste centrali di Belluno

La Polizia Postale e delle Comunicazioni ha la sua nuova sede al secondo piano del palazzo delle Poste centrali di Belluno in piazza Castello...

Ulss Dolomiti: bando per l’assunzione di anestesisti e rianimatori

Per sopperire alla carenza di medici anestesisti e rianimatori in Ulss Dolomiti, il 9 dicembre 2020 sono state avviate le procedure per l’assunzione di...

Convenzioni per interventi sul territorio tra Comune di Belluno, Cai e Usi civici

Convenzione tra il Comune di Belluno, il Club Alpino Italiano e il comitato per l’Amministrazione separata dei Beni di Uso Civico delle Frazioni di...

De Cassan (Federalberghi Belluno): «Appoggio a tutte le iniziative responsabili e civili perché la montagna riceva la giusta attenzione»

«Tutte le iniziative organizzate nel solco della legittimità e di un dialogo civile vanno nella direzione di supportare quanto l'Associazione sta svolgendo in via...
Share