13.9 C
Belluno
domenica, Settembre 20, 2020
Home Pausa Caffè Notizie da Bellunesi nel Mondo: studenti senza frontiere

Notizie da Bellunesi nel Mondo: studenti senza frontiere

Intercultura, scambi con studenti stranieri: una cerimonia intensa e di grande significato quella avvenuta il 12 giugno nella Prefettura di Belluno, dove la sezione bellunese di “Intercultura” ha presentato i protagonisti dell’omonimo progetto , inteso a coinvolgere scuola e famiglie in scambi di reciproca accoglienza e ospitalità con studenti stranieri. Sono state così presentate quattro studentesse straniere – della Germania, Norvegia, Russia e Stati Uniti – che hanno concluso un anno di  esperienza scolastica, ospiti di famiglie bellunesi, e undici  studenti bellunesi che si accingono a fare altrettanto  in varie parti del mondo. Presenti varie autorità dopo il saluto del Prefetto Provvidenza Raimondo che ha sottolineato il valore dell’iniziativa , la presidente dell’Intercultura di Belluno Giovanna Losso ha illustrato le finalità del progetto, seguita da toccanti testimonianze degli studenti protagonisti. Ha portato il saluto e il compiacimento dell’ABM la nostra vicepresidente Patrizia Burigo.

86. INSTANCABILE ATTIVITA’ DEL COMITATO “POLLICINO”.

Continua instancabile l’attività del Comitato Pollicino, che, allo scopo di far crescere i giovani nei valori della solidarietà e del volontariato, porterà alcuni studenti di scuole bellunesi a Petrosani (Romania), dove presteranno servizio nella Casa di accoglienza per bambini disabili realizzata da “Pollicino” nella città rumena, istituzione alla quale collabora anche la locale “Famiglia bellunese Jiu – Piave”. Ricordiamo che la scorsa primavera analoga iniziativa era stata attuata con i giovani del Liceo Teoretic di Petrosani, ospiti a Belluno per conoscere e condividere alcune  attività del volontariato bellunese.

87. APPELLO AI NUOVI  PRIMI CITTADINI.

Il Presidente dell’ABM Gioachino Bratti in una lettera ai Sindaci della Provincia eletti lo scorso 7 giugno, nel porgere i complimenti e gli auguri dell’Associazione, ha raccomandato di non dimenticare, nel loro nuovo compito,  i loro concittadini all’estero, che si sentono sempre molto legati al comune di nascita o di origine, e che chiedono di non essere  trascurati. L’ABM ha intenzione di chiedere alle nuove amministrazioni un incontro  in cui illustrare alcuni  richieste   dei Bellunesi all’estero su problemi  di competenza dei comuni.

88. INCONTRO DELLE “FAMIGLIE” DEGLI EX EMIGRANTI.

Giovedì 18 p.v., alle ore 9,30, all’Hotel Piol di Limana si incontrano le “Famiglie” degli ex emigranti della Provincia. L’ordine del giorno prevede l’illustrazione delle modalità di svolgimento dell’assemblea generale dell’Associazione  e soprattutto dell’ espressione del voto per il rinnovo del Consiglio Direttivo  e del Collegio Sindacale. Seguirà da parte della Famiglie la presentazione di proposte sulla prossima attività associativa e del calendario delle loro iniziative per la seconda parte dell’anno.

Share
- Advertisment -



Popolari

Elezioni 2020. Regionali, referendum sul taglio dei parlamentari, suppletive Senato, Comuni. Affluenza, exit poll e risultati

Urne aperte domenica 20 settembre dalle 7 alle 23, e domani lunedì dalle 7 alle 15 per il voto del referendum costituzionale sul taglio...

Meteo. Instabilità da domenica, temporali da lunedì

Il Centro funzionale decentrato della Protezione Civile del Veneto, alla luce delle previsioni meteo, ha emesso un avviso di criticità idrogeologica ed idraulica, decretando...

A Mauro Case il 1° premio per il concorso fotografico L’Antico Borgo ti fa il regalo

Pasta, focacce, una zucca, una bottiglia di vino, un libro, un buono per una cena, prodotti per la cura personale, una torta al cioccolato...

Scuola. Bilancio positivo del servizio autobus. Padrin: “Aggiorneremo i dati abbonamenti a fine mese”

Si chiude la prima settimana di scuola e il trasporto pubblico comincia ad andare a regime. Dolomitibus ha aggiunto 31 autobus alla flotta solitamente...
Share