13.9 C
Belluno
martedì, Maggio 28, 2024
HomeCronaca/PoliticaBorgo Valbelluna. Adottato in giunta il testo del nuovo regolamento edilizio

Borgo Valbelluna. Adottato in giunta il testo del nuovo regolamento edilizio

La Giunta comunale di Borgo Valbelluna ha adottato nell’ultima seduta la proposta di nuovo Regolamento Edilizio Comunale. Ad oggi, infatti, il Comune di Borgo Valbelluna è ancora dotato di tre differenti Regolamenti Edilizi, risalenti a più di 20 anni fa, che disciplinano le norme edilizie nei territori dei Municipi di Lentiai, Mel e Trichiana.

Nel lungo, complesso e complicato processo di unificazione delle norme, delle procedure e servizi rimaneva ancora questo tassello da completare. Il lavoro fatto in questi anni per arrivare a questa proposta di Regolamento Edilizio unico è il primo passo per cominciare il processo di armonizzazione degli strumenti urbanistici per una pianificazione omogenea sull’intero territorio.

Nel 2022, una prima proposta, redatta dai professionisti incaricati in base allo schema regionale di Regolamento Edilizio Tipo (DGR n. 1896/2017 e n. 669/2018) era stata sottoposta all’attenzione dei tecnici operanti nel territorio comunale, del servizio SISP dell’Azienda Sanitaria Locale e della Commissione Consiliare Urbanistica. “A seguito delle osservazioni arrivate – dichiara l’Assessore all’Urbanistica Martino Bernard – l’Amministrazione ha ritenuto necessario adeguare la bozza di Regolamento alle prescrizioni indicate dal Servizio Igiene Sanità Pubblica, nonché alle proposte pervenute dai tecnici e dalla Commissione Consiliare, con l’obiettivo di semplificare e rendere più chiare le norme e le procedure contenute, eliminare i dettagli relativi a leggi specifiche (es. barriere architettoniche, consumi energetici, ecc), e porre più attenzione al contesto territoriale ed alle innovazioni tecnologiche.”

A seguito dell’assunzione in servizio del nuovo Responsabile del Servizio Pianificazione Territoriale ed Edilizia Privata, dopo anni che l’incarico era ricoperto ad interim dal Responsabile dei Lavori Pubblici, l’Amministrazione Comune ha dato quale obiettivo la revisione e la semplificazione che ha portato al testo adottato dalla Giunta in data odierna dopo aver ottenuto nuovo parere favorevole dal SISP in data 19 marzo 2024

“A seguito dell’adozione del testo – continua l’Assessore all’Urbanistica Martino Bernard – l’Amministrazione vuole quindi dare il via ad un nuovo processo partecipativo su tale proposta di Regolamento, al fine di raccogliere, dagli Ordini Professionali e dai tecnici operanti sul territorio comunale nel campo dell’edilizia e urbanistica, eventuali nuove proposte ed osservazioni che possano definitivamente completarne e migliorarne il contenuto.” A loro sarà dedicato un incontro nel pomeriggio di giovedì 28 marzo 2024 in Municipio a Mel al fine di consentire una migliore comprensione del testo proposto e di raccogliere le prime indicazioni in merito.

Il testo, oltre ad essere inviato agli Ordini e ai tecnici operanti nel territorio, verrà pubblicato sul sito del Comune e le proposte dovranno pervenire al Comune tramite PEC entro le ore 9.00 di lunedì 8 aprile 2024. A seguito di tale processo partecipativo, l’Amministrazione, con il supporto del competente Servizio Pianificazione Territoriale ed Edilizia Privata, provvederà all’analisi di tutte le proposte ed osservazioni pervenute, al fine di verificarne la conformità alla normativa vigente e valutare l’accoglimento, al fine di definire il testo definitivo da sottoporre all’attenzione del Consiglio Comunale

- Advertisment -

Popolari