13.9 C
Belluno
venerdì, Maggio 24, 2024
HomePausa CaffèCorso di guida sicura a Limana.

Corso di guida sicura a Limana.

Milena De Zanet, sindaco di Limana

Una lezione di teoria e 2 prove pratiche con simulatore per insegnare ai ragazzi come comportarsi alla guida

Limana, 13 marzo 2024  Nel mese di marzo avrà inizio il corso di guida sicura riservato ai ragazzi dai 16 ai 23 anni residenti a Limana, organizzato dal Comune di Limana con la collaborazione di EtaBeta Rally Academy di San Vendemiano.

La prima lezione di teoria avrà luogo il giorno sabato 23 marzo presso la Biblioteca di Limana, sala Nocivelli dalle 14.30 alle 18.30. Nei successivi due incontri, che si terranno a San Vendemiano sabato 6 e sabato 13 aprile, dalle ore 14.30 alle ore 18.30, si svolgeranno le lezioni di prove pratiche con l’uso di simulatori. La quota di iscrizione è pari ad € 30,00 per i ragazzi partecipanti residenti a Limana e di € 89,00 per i non residenti. Il trasferimento a San Vendemiano sarà a carico del Comune.

“È un’iniziativa a cui teniamo particolarmente”, spiega il sindaco di Limana Milena De Zanet, “per la quale lo scorso dicembre abbiamo stanziato 4.000,00€: siamo convinti che la sicurezza dei giovani e dei giovanissimi sulla strada sia un argomento da affrontare con estrema serietà e perciò ci siamo rivolti a dei professionisti che possano seguire singolarmente i ragazzi dedicando a ciascun iscritto il tempo necessario”.

“L’obiettivo, prosegue il Primo Cittadino, è dare alcune nozioni ai ragazzi che solitamente non vengono impartite durante i classici corsi per l’ottenimento della patente e far provare loro, con l’ausilio di simulatori professionali, cosa significa guidare in condizioni complesse e persino sotto gli effetti di alcolici o stupefacenti”.

Le iscrizioni sono aperte sino al 17 marzo (per info: Ufficio Segreteria: 0437-966114 – segreteria@comune.limana.bl.it). Vi sono ancora alcuni posti disponibili.

“Siamo molto soddisfatti dell’apprezzamento che i giovani limanesi stanno dimostrano per questa nuova proposta che confidiamo possa avere un seguito anche negli anni a venire” conclude il sindaco.

 

- Advertisment -

Popolari