13.9 C
Belluno
giovedì, Febbraio 29, 2024
HomeCronaca/PoliticaGracis assolto in appello dopo la denuncia di Paniz

Gracis assolto in appello dopo la denuncia di Paniz

Matteo Gracis, giornalista, gestore del sito Nuovocadore, con sentenza del 18.11.2022 è stato assolto dalla Seconda Sezione penale della Corte d’Appello di Venezia, presidente Carlo Citterio, consigliere est. Paola De Franceschi dall’accusa di aver pubblicato nel giugno del 2011 contenuti ritenuti diffamatori nei confronti dell’avvocato Maurizio Paniz all’epoca dei fatti deputato della Repubblica.

La Corte d’Appello di Venezia, “in riforma alla sentenza del Tribunale di Belluno del 12.11.2015 assolve l’imputato dal reato ascrittogli”, poiché quando venne pubblicato il commento ritenuto lesivo nei confronti dell’onorevole Paniz, Gracis si trovava all’estero e non aveva dunque – secondo la Corte – la possibilità di valutare adeguatamente la pertinenza delle espressioni segnalategli, né quella di decidere se si trattasse di libertà di espressione o meno.

“Nel 2011 – riassume Matteo Gracis – sono stato denunciato per diffamazione dall’avvocato nonché ex deputato Paniz Maurizio. Nel 2015 sono stato giudicato colpevole e condannato. Sono ricorso in appello. Nel 2019 i reati si sono prescritti ma ho deciso di rinunciare alla prescrizione. Nel novembre 2022 sono stato assolto in appello dal Tribunale di Venezia”.

- Advertisment -

Popolari