13.9 C
Belluno
sabato, Gennaio 28, 2023
Home Cronaca/Politica Caro-bollette, Calalzo di Cadore in aiuto alle famiglie. De Carlo: "Fondamentale aiutare...

Caro-bollette, Calalzo di Cadore in aiuto alle famiglie. De Carlo: “Fondamentale aiutare i cittadini in questa emergenza”

30mila euro per aiutare i cittadini ad affrontare il caro-bollette: il Comune di Calalzo di Cadore si impegna in maniera importante per sostenere le famiglie del territorio.

È stato infatti pubblicato ieri il bando che permetterà alla famiglie residenti a Calalzo di ottenere un contributo utile a tamponare l’emergenza rincari: “È fondamentale intervenire per far sentire alla popolazione la vicinanza delle istituzioni, in questo momento di enormi difficoltà che sta travolgendo tutti”, commenta il sindaco Luca De Carlo. “Il caro-energia si sta abbattendo pesantemente sulle nostre famiglie, soprattutto in montagna, ed è quindi doveroso dare una mano, per quello che possiamo”.

Potranno accedere al contributo i cittadini residenti a Calalzo di Cadore, intestatari delle bollette di luce o riscaldamento o di fatture per legna da ardere, che abbiano un indice ISEE inferiore a 15.000 euro e che non abbiano già percepito dal Comune contributi per l’identica finalità.

Il contributo varia da 400 a 700 euro, a seconda del numero dei componenti della famiglia (400 euro per un componente; 500 per due componenti; 600 per tre componenti; 700 da quattro in su).

La domanda va compilata entro il 30 novembre 2022; può essere inoltrata tramite SPID o Carta di Identità Elettronica allo sportello telematico del Comune di Calalzo, consegnata in forma cartacea in municipio oppure inviata via PEC; alla richiesta vanno allegati un documento di identità, il certificato ISEE 2022 e almeno una bolletta dell’energia elettrica o del riscaldamento (anni 2021 e 2022).

Il bando completo e il modulo per la richiesta sono già disponibili sul sito del Comune di Calalzo di Cadore.

Share
- Advertisment -

Popolari

Soccorso alpino e droni: attività e prospettive

Il passaggio al nuovo anno è il momento in cui si tirano le somme del passato e si pianifica il futuro. Il Soccorso alpino...

Moda: gli accessori più importanti per una donna

Per rendere meglio l'idea potremmo dire che gli accessori femminili stanno all'abbigliamento come l'illuminazione sta all'arredamento di una stanza. Se scelti bene, possono far...

Caso Miramonti. L’immobiliarista Corsini scrive a tutte le autorità elencando le criticità rilevate

C’è un nuovo intervento dell’immobiliarista romano Matteo Corsini che oggi ha inviato una comunicazione a tutte le autorità sul caso del Grand Hotel Miramonti...

Safilo Longarone. Segreterie regionali Filctem Cgil – Femca Cisl – Uiltec Uil: 472 lavoratori ritenuti non più strategici

Ieri, giovedì 26 gennaio presso la sede di Veneto Lavoro, si è tenuto alla presenza dell’Assessore Elena Donazzan l’incontro fra le OO.SS e l’Amministratore...
Share