13.9 C
Belluno
sabato, Aprile 13, 2024
HomeCronaca/PoliticaCaro-bollette, Calalzo di Cadore in aiuto alle famiglie. De Carlo: "Fondamentale aiutare...

Caro-bollette, Calalzo di Cadore in aiuto alle famiglie. De Carlo: “Fondamentale aiutare i cittadini in questa emergenza”

30mila euro per aiutare i cittadini ad affrontare il caro-bollette: il Comune di Calalzo di Cadore si impegna in maniera importante per sostenere le famiglie del territorio.

È stato infatti pubblicato ieri il bando che permetterà alla famiglie residenti a Calalzo di ottenere un contributo utile a tamponare l’emergenza rincari: “È fondamentale intervenire per far sentire alla popolazione la vicinanza delle istituzioni, in questo momento di enormi difficoltà che sta travolgendo tutti”, commenta il sindaco Luca De Carlo. “Il caro-energia si sta abbattendo pesantemente sulle nostre famiglie, soprattutto in montagna, ed è quindi doveroso dare una mano, per quello che possiamo”.

Potranno accedere al contributo i cittadini residenti a Calalzo di Cadore, intestatari delle bollette di luce o riscaldamento o di fatture per legna da ardere, che abbiano un indice ISEE inferiore a 15.000 euro e che non abbiano già percepito dal Comune contributi per l’identica finalità.

Il contributo varia da 400 a 700 euro, a seconda del numero dei componenti della famiglia (400 euro per un componente; 500 per due componenti; 600 per tre componenti; 700 da quattro in su).

La domanda va compilata entro il 30 novembre 2022; può essere inoltrata tramite SPID o Carta di Identità Elettronica allo sportello telematico del Comune di Calalzo, consegnata in forma cartacea in municipio oppure inviata via PEC; alla richiesta vanno allegati un documento di identità, il certificato ISEE 2022 e almeno una bolletta dell’energia elettrica o del riscaldamento (anni 2021 e 2022).

Il bando completo e il modulo per la richiesta sono già disponibili sul sito del Comune di Calalzo di Cadore.

- Advertisment -

Popolari