13.9 C
Belluno
sabato, Aprile 1, 2023
Home Società, Associazioni, Istituzioni Domenica la sfilata degli alpini chiude il 6° raduno della Brigata alpina...

Domenica la sfilata degli alpini chiude il 6° raduno della Brigata alpina Cadore

Domenica 19 giugno si chiude il 6° raduno della disciolta Brigata alpina Cadore (1953-1997). I tre giorni di festeggiamenti con punti di ristoro nel piazzale retrostante il palazzetto dello sport “De Mas” e in piazza dei Martiri, terminano con la sfilata.

Gli alpini in congedo partiranno da piazzale della Resistenza alle 10:30 e andranno verso via del Plebiscito, via Vittorio Veneto, viale Medaglie d’Oro, Ponte degli Alpini, viale Fantuzzi, via Volontari della Libertà, via Dante, piazzale Cesare Battisti, via Loreto, via Matteotti, piazza dei Martiri, piazza Vittorio Emanuele II, via Roma, piazza Santo Stefano, via Simon da Cusighe, via Gabelli per arrivare in piazzale Associazione bellunese volontari del sangue.

Alle 12:00 l’appuntamento è dietro il Palasport “De Mas” per il rancio alpino. Il pomeriggio alle 17:00 in piazza dei Martiri l’ammaina bandiera sulle note della fanfara alpina di Borsoi.

 

 

 

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Corso di formazione alla Scuola edile di Sedico

Giovedì al Centro Formazione e Sicurezza, noto anche come Scuola edile, di Sedico si è tenuta una giornata formativa per i Coordinatori della Sicurezza...

I clamorosi passi indietro di Viviana Fusaro e la sua Giunta

Accogliamo con grande gioia la novità, evidentemente frutto della pressione dei cittadini e del lavoro che abbiamo con costanza portato avanti dai banchi dall'opposizione...

Noi con Oscar. No all’iscrizione nei registri di stato civile di bambini nati all’estero da maternità surrogata

Belluno, 31 marzo 2023 - La Lista civica “Noi con Oscar”, composta dai consiglieri Sandra Mella (Capogruppo) e Daniele Trabucco, esprime il proprio no...

Rock Rose – Focus sulla collaborazione tra Giulia Quaranta Provenzano e Francesca Pinardi

Giulia Quaranta Provenzano e Francesca Pinardi insieme in un progetto “women for women”, basato sull’inclusività e sui pattern dai forti simbolismi Abbiamo intervistato Giulia Quaranta...
Share