13.9 C
Belluno
giovedì, Dicembre 1, 2022
Home Lavoro, Economia, Turismo Il Comune di Belluno cerca un laureato coordinatore per le misure di...

Il Comune di Belluno cerca un laureato coordinatore per le misure di contrasto alla povertà. Domande entro il 29 aprile

Palazzo Rosso, sede dell’Amministrazione comunale di Belluno

Avviso pubblico di procedura comparativa curriculum e colloquio per attività di coordinamento delle misure di contrasto alla povertà, mediante contratto di lavoro autonomo. Candidature entro le ore 12 del 29 aprile

Il Comune di Belluno ha pubblicato un avviso pubblico di procedura comparativa di curriculum e colloquio, per l’individuazione di un soggetto esterno al quale affidare, mediante la stipula di un contratto di lavoro autonomo, lo svolgimento delle attività di coordinamento delle misure di contrasto alla povertà, per un periodo pari a circa 10 mesi.

I compiti che il coordinatore sarà chiamato a svolgere sono i seguenti:
• coordinamento delle funzioni amministrative presso il Comune di
Belluno, capofila di Ambito, riguardo alle misure regionali di
contrasto alla povertà finalizzate all’inclusione e al reinserimento
sociale e/o lavorativo;
• coordinamento delle funzioni amministrative dei Comuni aderenti
alle misure regionali di contrasto alla Povertà;
• monitoraggio della spesa dell’Ambito riguardo ai percorsi Reddito di
Inclusione Attiva (R.I.A), Sostegno all’abitare (S.o.A.), Povertà
educativa (P.E.) e Fondo nuove vulnerabilità – DGR 442/2020.
Per partecipare alla procedura comparativa è necessario, oltre a requisiti
di carattere generale definiti nell’avviso, essere in possesso di partita IVA o
di essere disponibili ad attivarla e di laurea quinquennale o del vecchio
ordinamento nelle classi delle Scienze Politiche, Economia o
Giurisprudenza.

La procedura di valutazione del concorrente verrà effettuata da una commissione nominata dal Responsabile di Ambito che attribuirà a ogni istanza un punteggio massimo complessivo di 100 punti secondo alcuni criteri. Per i dettagli e per le materie su cui verterà il colloquio, si invita a consultare l’avviso completo, pubblicato nel sito Internet istituzionale del
Comune di Belluno, www.comune.belluno.it, sezione “Bandi di gara e avvisi”.
Gli interessati dovranno far pervenire la propria istanza di candidatura via PEC all’indirizzo: belluno.bl@cert.ip-veneto.net, oppure a mano o tramite raccomandata postale all’Ufficio Protocollo del Comune di Belluno, entro le ore 12.00 del 29 aprile 2022, secondo le modalità specificate nell’avviso.
Eventuali informazioni sull’incarico potranno essere richieste all’area Politiche socaili, chiamando il numero di telefono 0437 913264.

Share
- Advertisment -

Popolari

Presentata a Pedavena la 13ma edizione della Corsa di Babbo Natale, rinviata all’8 dicembre

Gianpietro Slongo del Giro delle Mura: «Le previsioni meteo sono chiare, la festa sarebbe stata rovinata» A Pedavena, presso La Birreria, è stata presentata la...

Feltre, raccolta rifiuti. Disservizi, sanzioni, subappalti

106. Sì 106 sembra siano le sanzioni elevate per abbandono di rifiuto fuori dai cassonetti per l’anno 2022. Un dato che arriva dalle segnalazioni...

Gran finale al Mig, Premio Mastri Gelatieri, Premio MIG Green e l’attesissima 52ma Coppa d’Oro

52ma Coppa d’Oro, vince il gusto malaga di Barbara Bettera di Rivolta d’Adda Con gli ultimi concorsi si chiude la Mig 2022 Longarone, 30 novembre...

Vino & Arte in Villa in Valbelluna, prima edizione. Sabato a Villa Miari Fulcis a Modolo

Feltre, 30/11/2022  Grazie ad un contributo della Regione Veneto e la collaborazione tra Consorzio Dolomiti Prealpi, Villa Miari Fulcis e Villa San Liberale sono in...
Share