13.9 C
Belluno
lunedì, Giugno 27, 2022
Home Lavoro, Economia, Turismo LU-VE Group sigla l'accordo tra le parti sociali per l'acquisizione del ramo...

LU-VE Group sigla l’accordo tra le parti sociali per l’acquisizione del ramo d’azienda di Italia Wanbao ACC

ACC WanbaoLU-VE Group (Euronext Milan) rende noto di aver firmato con le parti sociali l’accordo per l’acquisizione – attraverso la controllata SEST – del ramo d’azienda di Italia Wanbao ACC di Mel (Belluno), per la quale il Gruppo aveva presentato un’offerta vincolante il 31 gennaio 2022. L’accordo prevede la completa riconversione industriale del sito produttivo di ACC che sarà destinato alla produzione di scambiatori di calore – già realizzati da LU-VE Group nella fabbrica di SEST (a Limana), mediante l’installazione di nuove linee produttive, e sarà inoltre trasformato in un centro logistico integrato. L’operazione prevede anche l’assunzione da parte di SEST di 150 lavoratori di ACC. Per 40 di essi è già avvenuto il distacco da ACC a SEST.

Uboldo, 8 aprile 2022 – LU-VE Group, uno dei maggiori costruttori mondiali nel settore degli scambiatori di calore ad aria, quotato su Euronext Milan, annuncia che in data 5 aprile 2022 è stato siglato tra le parti sociali l’accordo sindacale relativo all’acquisizione del ramo d’azienda di Italia Wanbao ACC (ACC), di Mel (Belluno), per la quale il Gruppo aveva presentato un’offerta vincolante in data 31 gennaio 2022.

La conclusione dell’accordo sindacale era una delle condizioni preliminari per il trasferimento del ramo d’azienda contenute nell’offerta presentata, che era corredata da un piano industriale che prevede la completa riconversione industriale del sito produttivo di Mel (Belluno), che sarà destinato alla produzione di scambiatori di calore – già realizzati da LU-VE Group nella fabbrica di Limana (Belluno), sede della controllata SEST S.p.A. – mediante l’installazione di nuove linee produttive, e sarà trasformato inoltre in un centro logistico integrato. L’investimento complessivo previsto è pari ad €8,95 milioni, che includono l’acquisto dell’immobile.

È stato ribadito anche in sede sindacale che l’operazione prevede l’assunzione da parte di SEST di 150 lavoratori attualmente in organico in ACC. Per 40 di essi è già avvenuto il distacco da ACC a SEST. Per i rimanenti 110 il piano prevede l’assunzione entro il 1° luglio del 2024, in scaglioni omogenei di 30 lavoratori ogni semestre (ultime 20 assunzioni previste nel primo semestre del 2024). Sarà rispettata la quota minima di riserva destinata alle categorie protette e sarà riconosciuta l’anzianità convenzionale maturata in servizio presso ACC.

Il COO di LU-VE Group Michele Faggioli ha dichiarato: “Siamo molto soddisfatti del raggiungimento di questo accordo. LU-VE Group si è impegnata in prima linea con le altre parti sociali per garantire allo stabilimento di Mel continuità aziendale sul territorio. Per LU-VE si tratta di una operazione strategica perché ci permette di arricchire il nostro Gruppo con competenze e personale già altamente specializzato, che potrà continuare a crescere ulteriormente in una realtà in espansione come la nostra”.

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Grazia Di Grace 20 anni dopo. Intervista alla cantante bellunese Grazia Donadel. A settembre il nuovo spettacolo “Radici, radici”

E’ molto difficile non riuscire a trovarsi a Belluno. Eppure ci siamo riusciti. L’appuntamento per l’intervista con Grazia Donadel, cantante, compositrice, laureata in Filosofia...

Due interventi in montagna per scariche di sassi

Belluno, 26 - 06 - 22  -  Attorno alle 13 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione della parete nord...

Il professor Trabucco nominato Referente del Dipartimento Affari costituzionali di Italexit

Domenica 26 giugno 2022, a Roma, nel corso del I° convegno nazionale di Italexit il segretario nazionale, senatore Gianluigi Paragone, ha nominato il professor...

Occhiali e surrealismo: attrazione. La mostra a Pieve di Cadore, per vedere il surreale e il reale

Domenica 3 luglio, alle ore 18.00, presso la Fondazione Museo dell’Occhiale onlus di Pieve di Cadore, si terrà l’inaugurazione dell’esposizione Occhiali e surrealismo: attrazione....
Share