13.9 C
Belluno
mercoledì, Luglio 6, 2022
Home Cronaca/Politica Montato il ponte Bailey in Val di Zoldo, collegherà le sponde del...

Montato il ponte Bailey in Val di Zoldo, collegherà le sponde del Maè durante i lavori sul ponte di Fusine

bailey Fusine di ZoldoÈ iniziata ieri l’operazione di montaggio del Bailey a Fusine (Zoldo). Il ponte modulare, di proprietà della Provincia di Belluno, è stato messo a disposizione del Comune di Val di Zoldo e servirà a ridurre i disagi alla circolazione durante i lavori di manutenzione della passerella sul torrente Maè, tra Fusine e Soramaè.

I pezzi del Bailey sono stati portati dai magazzini della Cal fino a Val di Zoldo, dove 14 volontari di Protezione Civile del Gruppo Antelao e i volontari del coordinamento di Longarone hanno provveduto a organizzare le fasi di installazione. Prima hanno realizzato un avambecco (una parte leggera di struttura, su cui far correre i pannelli che costituiscono il piano viabile del ponte). Poi hanno provveduto a montare le altre parti.

Il ponte modulare è stato concesso in comodato gratuito dalla Provincia. «Quando i territori, soprattutto quelli montani e periferici, manifestano necessità di questo tipo, l’amministrazione provinciale interviene, nel limite delle sue possibilità – commenta il presidente Roberto Padrin -. Grazie ai volontari della Protezione Civile, sempre presenti».

Share
- Advertisment -

Popolari

Marmolada, aggiornamento delle ore 19:40 Prosegue la ricerca dei dispersi con i droni

Canazei, 6 luglio 2022 - Si è tenuto poco fa a Canazei un breve punto stampa al termine di una riunione tecnica fra tutti...

Marmolada: chi non rispetta i divieti sarà denunciato

Canazei, 6 luglio 2022 -  Il sindaco di Canazei, Giovanni Bernard, ha firmato una nuova ordinanza attraverso la quale viene circoscritta l'area di chiusura...

Tutto pronto per VinoVip Cortina 2022

Il 10 e l'11 luglio la perla delle Dolomiti accoglie professionisti e appassionati con oltre 170 vini e distillati da degustare Luglio 2022 - Brindisi...

Nubifragio e grandine: il Comune di Ponte nelle Alpi richiede lo stato di crisi per la calamità del 21 giugno

Dopo un'attenta valutazione dei danni da parte dei tecnici del Comune di Ponte nelle Alpi, è stato richiesto alla Regione lo stato di crisi...
Share