13.9 C
Belluno
martedì, Settembre 27, 2022
Home Cronaca/Politica Passi dolomitici. Luchetta: «Non c'è niente di già deciso. Prioritarie le esigenze...

Passi dolomitici. Luchetta: «Non c’è niente di già deciso. Prioritarie le esigenze delle comunità locali»

Fabio Luchetta

«Sulla viabilità dei passi dolomitici, e sulla paventata chiusura senza se e senza ma del Gruppo del Sella, si sta facendo confusione. Una cosa è il piano che girava tempo fa, altra cosa è il protocollo d’intesa che abbiamo firmato anche in Provincia». Così il consigliere provinciale delegato alle infrastrutture e ai trasporti, Fabio Luchetta.

«Le preoccupazioni sorte negli ultimi giorni sono legittime, ma infondate al momento. Il protocollo d’intesa che abbiamo firmato con le Province autonome, la Regione Veneto e i Comuni di Selva di Val Gardena, Corvara, Canazei e Livinallongo non fissa la chiusura dei passi senza se e senza ma. È un documento che ha come obiettivo la salvaguardia ambientale e che prevede azioni e interventi molteplici: costituire un’organizzazione interprovinciale fra i territori delle tre Province, con la finalità di attuare il piano pluriennale e monitorarne gli sviluppi riguardo l’aumento del trasporto pubblico per favorire l’interscambio con mezzi di trasporto privati, la realizzazione di piste ciclabili, parcheggi dedicati per ciascuna valle, e molto altro. Tra le azioni, prioritaria sarà quella di raccogliere dati, grazie anche all’adozione di nuovi sistemi informatici, sul traffico veicolare concentrato sui passi e nei centri abitati, per poter valutare con precisione l’intensità, la frequenza e la tipologia dei flussi e stabilirne una riduzione. Infine, dovrà essere preparata la documentazione necessaria ad accedere a finanziamenti nazionali ed europei. L’abbiamo detto e lo ribadiamo: al centro, per quanto ci riguarda, ci sono esigenze di tipo ambientale-paesaggistico, ma ci sono anche le necessità delle comunità locali e delle attività che gravitano sui passi, che per noi restano prioritarie».

Share
- Advertisment -

Popolari

Presidenzialismo. Trabucco: “Approccio superficiale”

All'indomani delle elezioni politiche del 25 settembre 2022, il partito di maggioranza relativa (Fratelli d'Italia), in modo pienamente legittimo, ha illustrato uno dei punti...

Riqualificazione energetica dell’edificio Kraller. Saranno riservati 8 alloggi ai lavoratori temporanei

Belluno, 27 settembre 2022 - Via libera oggi in giunta al progetto definitivo/esecutivo di riqualificazione energetica dell’edificio Kraller, in via Lungardo. L’operazione, finanziata dal...

Tutto esaurito per i Percorsi della Memoria 2022: seimila partecipanti sui luoghi del Vajont

Longarone. Tutto esaurito per l’edizione 2022 dei Percorsi della Memoria: domenica prossima 2 ottobre ci saranno 6000 persone a camminare sui luoghi del Vajont....

Disponibile e gentile, amante della natura e dello sport. Cercasi Cavaliere sulle piste da sci, nell’area vacanze sci & malghe Rio Pusteria

Aperte fino all'8 novembre 2022 le candidature per svolgere il lavoro più cool delle Alpi nell'area vacanze sci & malghe Rio Pusteria, tra le...
Share