13.9 C
Belluno
domenica, Maggio 9, 2021
Home Lavoro, Economia, Turismo Apre Decathlon, nell'area riqualificata ex Comedil a Ponte nelle Alpi

Apre Decathlon, nell’area riqualificata ex Comedil a Ponte nelle Alpi

Ponte nelle Alpi, 23 aprile 2021 – È il primo in provincia di Belluno. E da oggi ha aperto ufficialmente i battenti: il nuovo punto vendita Decathlon, a Ponte nelle Alpi, è realtà. Ed è stato inaugurato in mattinata, nel pieno rispetto dei protocolli anti-contagio, con un simbolico taglio del nastro. Non sono mancati i vertici dell’azienda (a cominciare da Massimo Zan, development manager) e nemmeno le istituzioni: dal sindaco Paolo Vendramini, accompagnato da diversi assessori e consiglieri, al presidente della Provincia, Roberto Padrin, passando per l’onorevole Roger De Menech, fino all’assessore comunale allo Sport di Belluno, Marco Bogo.

Articoli sportivi a 360 gradi, con un particolare richiamo alla montagna e alle attività in quota, spalmati su 1.500 metri quadrati di superficie e con 19 dipendenti giovani e dinamici, pronti a servire la clientela. Il binomio Decathlon-Ponte nelle Alpi può decollare: «Siamo soddisfatti di questo accordo tra pubblico e privato – afferma il sindaco Vendramini – grazie al quale abbiamo portato a termine la riqualificazione di un’area importantissima, che può rappresentare un volano per l’intera provincia».

A maggior ragione in una fase storica scandita dal virus: «Decathlon è un marchio che ha un riconoscimento su scala internazionale e, in questo senso, lo sport è una delle chiavi per la ripresa del territorio. Dalle Olimpiadi invernali a Cortina nel 2026, all’arrivo della corsa rosa, passando per la tappa del Giro d’Italia Under 23. Senza considerare che Ponte nelle Alpi vanta ben 76 associazioni di volontariato. E la metà appartiene alla sfera sportiva. Insomma, il post Covid passa attraverso lo sport, oltre che alla cultura».

Ma le novità, a Ponte, non sono finite: «Mancano ancora due tasselli. A fine maggio, è prevista l’inaugurazione della stazione ferroviaria rimessa a nuovo e, a seguire, quella del parchetto a uso pubblico tra Famila e Decathlon».

Il sindaco di Ponte nelle Alpi Vendramini non nasconde la sua soddisfazione. Soprattutto guardando al recente passato: «Due anni fa, l’area dell’ex Comedil era degradata e ora si presenta in maniera completamente diversa. Come la nostra cittadina». Prima Eurobrico, poi Famila, quindi Decathlon. Tre aperture di rilievo, in piena pandemia: «Il nostro Comune può contare su una splendida squadra a livello amministrativo, con tanti consiglieri e assessori che lavorano fin dal mattino e collaborano insieme al sindaco in maniera fattiva. Sì, lasciamo un segno. E per noi è motivo d’orgoglio».

In chiusura, anche la zona di Paludi merita un occhio di riguardo: «Abbiamo fatto dei passi in avanti rispetto al recupero del grande edificio abbandonato, di proprietà di Intesa San Paolo. Dopo aver allacciato i rapporti, stiamo spingendo per sottoscrivere un protocollo pubblico-privato destinato a sfociare nella riqualificazione della zona».

Share
- Advertisment -

Popolari

Cinema Italia, tutto quello che c’è da sapere sullo storico cinema di Belluno. Martedì con il Fai Giovani su piattaforma Zoom

Il gruppo Fai Giovani di Belluno ha organizzato una conversazione on line dedicata allo storico cinema Italia di Belluno. Il gestore Manuele Sangalli porterà...

Il Lions Club Belluno dona 18 Pc alle scuole di Borgo Valbelluna

Il Lions Club Belluno, dopo l’apprezzato intervento per le scuole primaria e secondaria di Limana, ha voluto donare alle scuole di Borgo Valbelluna diciotto...

Si può battere sul tempo l’infezione da Sars Cov 2 grazie agli antivirali e ad una nuova organizzazione del territorio

È ormai acclarato che l’opportunità terapeutica dell’utilizzo degli antivirali contro l’infezione da Sar-Cov2 è tanto più efficace quanto prima si utilizzano tali rimedi fin...

No paura Day 3. Domenica alle 16 in piazza Martiri a Belluno

Belluno, 9 maggio 2021 – Oggi pomeriggio alle ore 4 in piazza dei Martiri a Belluno si terrà il terzo appuntamento “No paura day”,...
Share