13.9 C
Belluno
sabato, Gennaio 16, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Una Montagna di Libri, da dicembre a Pasqua, in streaming online gratuito...

Una Montagna di Libri, da dicembre a Pasqua, in streaming online gratuito e accessibile a tutti

Il lockdown non ferma la cultura. Un intero cartellone di incontri con l’autore si prepara in diretta dal cuore della Regina delle Dolomiti e presto, appena possibile, anche di persona. È il ricchissimo programma di oltre 30 eventi che propone per l’inverno 2020/21 la XXIII Edizione di Una Montagna di Libri Cortina d’Ampezzo, festa internazionale della letteratura protagonista della stagione ampezzana, fino alla primavera. Il programma completo, da dicembre a Pasqua, è stato pubblicato ed è visualizzabile da oggi su www.unamontagnadilibri.it.

Tra gli incontri imperdibili della prima parte dell’inverno, tutti in uno streaming online gratuito e accessibile a tutti, a Una Montagna di Libri il giornalista Federico Fubini, che ricostruisce i lati luminosi e oscuri della globalizzazione in “Sul vulcano” (Longanesi) sabato 26 dicembre alle 18 in collegamento con Cortina. E poi, lunedì 28 dicembre lo Chef pluristellato Norbert Niederkofler, autore di “Cook the mountain”, che rivelerà le sue ricette in diretta dalle montagne innevate; mercoledì 30 Antonio Monda racconterà l’American Dream tra la Washington di Joe Biden e Kamala Harris e Hollywood, mentre ad inaugurare l’anno 2020 sarà, il 2 gennaio, Marco Goldin, con “Van Gogh. L’autobiografia mai scritta” (La nave di Teseo).

Una Montagna di Libri proseguirà per tutte le vacanze, con l’incontro il 4 gennaio con Oscar di Montigny, intorno a “Gratitudine” (Mondadori), con quello del 6 gennaio con Paolo Maria Noseda e Federico Chiara intorno al libro fotografico “Loving” (5 Continents), e poi, il 9, Matteo Righetto con “I prati dopo di noi” (Feltrinelli). Mentre sabato 16 gennaio l’appuntamento speciale sarà con la giornalista, già corrispondente del Financial Times da Mosca, Catherine Belton, che al pubblico cortinese racconterà “Gli uomini di Putin” (La nave di Teseo). Ancora, il 23 gennaio, la prima presentazione italiana del debutto di Gianluca Nativo, autore del romanzo “Il primo che passa” (Mondadori).

Febbraio e marzo:
Verdone, Emmanuel Carrère, Camilla Baresani

Una Montagna di Libri tornerà poi il 30 gennaio, sperando che la pandemia e le disposizioni di sicurezza sanitaria ne consentano anche lo svolgimento di persona, con un evento dedicato ai Mondiali 2021 con Aldo Cazzullo e Kristian Ghedina; e con molti incontri a febbraio, marzo e aprile. Quando a calcare le scene del festival saranno straordinari protagonisti della letteratura, del cinema, del teatro e delle arti, come Riccardo Falcinelli (6 febbraio), Paolo Mieli (20 febbraio), Carlo Verdone con il nuovissimo libro “La carezza della memoria” (Bompiani), il 26 febbraio, Emmanuel Carrère con la prima presentazione italiana di “Yoga”, Massimo Lopez, Camilla Baresani (marzo).

Una Montagna di Libri ha luogo a Cortina d’Ampezzo d’estate e d’inverno, in due edizioni. Con oltre settanta incontri annuali, è la manifestazione protagonista della stagione letteraria cortinese. Ospiti delle precedenti edizioni della rassegna sono stati, tra gli altri, Emmanuel Carrère, Hanif Kureishi, Carlo Rovelli, Alessandro Piperno, Dacia Maraini, Peter Cameron, Paolo Sorrentino, Azar Nafisi, Alberto Arbasino, Marco Paolini, Mogol, Raffaele La Capria, Renzo Arbore, Kenneth Minogue. La manifestazione è realizzata in convenzione con il Comune di Cortina d’Ampezzo e in collaborazione con la Regione del Veneto. Responsabile della manifestazione è Francesco Chiamulera.

Share
- Advertisment -

Popolari

Petizione al sindaco di Belluno: no alla strada a scorrimento veloce vicino a scuole e case

"Oggi abbiamo consegnato al Sindaco della nostra città 552 firme di cittadini che chiedono all’Amministrazione Comunale di lasciar decadere una volta per tutte il...

Vertice Provincia-Enel. Padrin: «Abbiamo parlato di fasce di rispetto, presidi territoriali e investimenti futuri. Grazie al ministro D’Incà per aver fatto da tramite»

A seguito dell'incontro a Roma di metà dicembre, la Provincia di Belluno ha tenuto venerdì scorso in videoconferenza una riunione con i vertici di...

Calalzo di Cadore, piano di sviluppo per l’area di Lagole. De Carlo: “Reperire risorse per la gestione e un concorso di idee per sostenere...

Il Comune di Calalzo di Cadore punta ancora forte sull'area di Lagole: "Stiamo lavorando a un progetto che ne migliori la fruibilità e ci...

Video del Soccorso alpino e Cai: “Scegliete un’altra montagna, meno rischiosa ma non meno coinvolgente”

Milano, 16 gennaio 2020  "Scegliete un'altra montagna: meno rischiosa, ma non meno coinvolgente". Il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico e il Club alpino italiano...
Share