13.9 C
Belluno
domenica, Novembre 29, 2020
Home Lavoro, Economia, Turismo Cia Agricoltori Italiani: creare la filiera Foresta-Legno-Energia. La proposta verrà formalizzata domani...

Cia Agricoltori Italiani: creare la filiera Foresta-Legno-Energia. La proposta verrà formalizzata domani a Longarone

Una filiera della montagna per la valorizzazione del legno. È la proposta che lancerà Cia Agricoltori Italiani alla Fiera e Festival delle Foreste di Longarone. Sabato 12 settembre, alle 14.30, in sala Piave, è in programma infatti il convegno “Progetti innovativi e buone pratiche per il rilancio della filiera Foresta-Legno-Energia nel periodo post-VAIA” organizzato da Cia Belluno con AIEL (Associazione Italiana Energie Agroforestali) e Confagricoltura Belluno.
«Verranno toccati argomenti tecnici – confermano i vertici provinciali di Cia Belluno – come l’introduzione della certificazione anche per le biomasse in forma di legna, cippato e bricchette per l’accesso ai meccanismi incentivanti».
Ma ci sarà spazio anche per un approfondimento politico e di scenario.
«L’emergenza coronavirus – conferma il presidente di Cia Veneto Gianmichele Passarini, che parteciperà al convegno – ci ha insegnato quanto sia importante un’autosufficienza dei materiali, una capacità di approvvigionamento delle materie prime. Il dibattito sulla montagna deve spingerci verso la prossima programmazione europea (dalla “Farm to fork”, cioè “dal produttore al consumatore” al “Green New Deal”). La montagna può avere un’importanza fondamentale, come abbiamo già sottolineato nel nostro progetto “Il Paese che vogliamo” nel capitolo infastrutture: dobbiamo pensare di costruire in maniera diversa i nostri moduli abitativi, di ristrutturare l’esistente utilizzando materiali ecosostenibili. E cosa c’è più del legno di ecosostenibile?».
Ecco perché Cia Agricoltori Italiani lancerà dal convegno una richiesta alla Regione Veneto: «Dobbiamo creare una filiera territoriale della montagna, “Foresta-Legno-Energia”, per dare slancio all’economia, all’occupazione e all’agricoltura di questa area».

Share
- Advertisment -

Popolari

E’ morto Natale Trevissoi, fondatore della Holzer

È morto venerdì a Firenze, dove abitava con la figlia Natale Trevissoi, fondatore dello stabilimento Holzer di Belluno. Aveva compiuto 95 anni.  funerali si...

Sovracanoni elettrici. Le risorse ai territori di montagna che producono l’energia. De Menech: «Corrette le storture della Lega. La gestione resta alle Regioni»

Roma, 29 novembre 2020   «Con l'emendamento che abbiamo presentato alla legge di Bilancio in materia di grandi derivazioni idroelettriche correggiamo una norma pasticciata, varata...

Belluno, controlli anticovid del sabato sera. Assembramenti in via Sottocastello. Sanzionati due locali

Continuano in modo serrato i servizi straordinari interforze di controllo del territorio disposti in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica...

Centralizzazione delle concessioni idroelettriche. De Carlo: “Strategia contro il territorio che annulla ogni forma di rappresentanza”

“La proposta di centralizzazione delle concessioni idroelettriche avanzata dal Partito Democratico fa parte di una strategia contro il territorio che punta ad annullare ogni...
Share