13.9 C
Belluno
sabato, Ottobre 16, 2021
Home Sport, tempo libero Eventi enogastronomici Vini pugliesi, sempre più etichette richieste online

Vini pugliesi, sempre più etichette richieste online

Tutto il territorio italiano, come gli intenditori del vino di qualità sicuramente sanno bene, offre una grande varietà di vini estremamente pregiati: gran parte delle regioni italiane vanta, infatti, una produzione vinicola apprezzata non solo a livello locale e nazionale, ma anche oltre confine.

Una delle aree più interessanti per quanto riguarda la viticoltura e la produzione di vini di qualità eccellente è sicuramente il Sud Italia, che si distingue per i sapori particolarmente intensi delle sue regioni, come per esempio la Puglia.

Noti in tutto il mondo, i vini pugliesi bianchi e rossi, fermi o frizzanti, sono tra i più richiesti da intenditori e semplici appassionati e rappresentano una delle eccellenze italiane in fatto di produzione vinicola. Inoltre, la possibilità di acquistarli online ha contribuito a diffonderne il prestigio nel contesto internazionale, tra gli appassionati del settore e non.

Il territorio pugliese, ricco di elementi nutritivi, e il clima piuttosto caldo e dalle chiare influenze mediterranee, costituiscono una dimensione ideale per la coltivazione della vite e la produzione di vini forti e corposi, spesso legati a lunghe tradizioni locali.

I vitigni pugliesi, una storia che si tramanda da secoli

Il territorio della Puglia si distingue per le caratteristiche che lo rendono particolarmente adatto alla coltivazione della vite. I vitigni diffusi su tutto il territorio sono in parte autoctoni e presenti da lungo tempo nella zona, e in parte provenienti da altri paesi.

Parecchi vini pugliesi hanno ottenuto la Denominazione di Origine Controllata (DOC), inoltre si sta diffondendo sempre di più in tutta la regione la consuetudine di dedicarsi alla viticoltura sfruttando le tecniche della coltivazione biologica.

Grazie al continuo lavoro di ricerca e sperimentazione da parte degli agricoltori e dei produttori di vino pugliesi, oggi la regione vanta numerosi riconoscimenti di qualità, oltre alla diffusione delle proprie etichette in tutto il mondo.

Un viaggio tra i vini più famosi del Salento

Il Salento è un territorio dal fascino molto intenso, che si estende lungo le coste della penisola pugliese, offrendo il magnifico spettacolo di spiagge bianche e sabbiose, scogliere e splendide pinete. Quando si parla di vini tipici pugliesi, è impossibile non soffermarsi sui vini di origine salentina, sicuramente tra i più noti anche al di fuori dal territorio regionale e nazionale.

Vini di grande pregio, quali possono essere l’Aleatico, il Negroamaro e il Primitivo, rappresentano una tipica produzione salentina, per i quali vengono utilizzati vitigni autoctoni in una percentuale pari o superiore all’85%.

I vini salentini, e comunque i vini pugliesi in genere, sono caratterizzati da colori piuttosto decisi: rosso rubino-granato, intenso e brillante per i rossi, sfumature paglierine e dorate per i bianchi e rosso chiaro oppure aranciato per i rosati.

Vini pugliesi: la degustazione e gli abbinamenti

Per gustare pienamente le qualità del vino pugliese, è molto importante attenersi alla temperatura indicata dal produttore.

In genere, essa si aggira intorno ai circa 16° C / 18° C per i vini rossi e ai 12° C / 14° C per i vini bianchi e rosati, con l’accortezza di ricorrere, se necessario, ad un secchiello pieno di ghiaccio dove collocare temporaneamente le bottiglie.

Il bouquet particolarmente ricco e il gusto forte dei vini pugliesi li rende ideali in diverse occasioni, soprattutto per accompagnare piatti a base di pesce, crostacei e cucina di mare in genere, si addice inoltre a salumi saporiti, formaggi stagionati e primi piatti.

 

 

Share
- Advertisment -



Popolari

Domani a Feltre la cerimonia di conferimento delle borse di studio dell’Associazione Buzzati

Si terrà domani, sabato 16 ottobre, in occasione dell’anniversario della nascita di Dino Buzzati (Belluno 16 ottobre 1906-Milano 28 gennaio 1972) l’annuale cerimonia di...

Esercitazione del Soccorso alpino della Guardia di Finanza con unità cinofile del Triveneto

Belluno, 15 ottobre 2021 - Si è svolta oggi, nel campo macerie dell’ex caserma “Toigo” sede del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di...

Trasporti. Assessore Elisa De Berti: “In Veneto situazione sotto controllo”

Venezia, 15 ottobre 2021  -  “Per oggi c’era molta preoccupazione per il servizio di trasporto pubblico locale in tutta la Regione. Si ipotizzava una giornata...

Ulss Dolomiti. Sospesi altri 4 operatori sanitari dipendenti non vaccinati

Belluno, 15 ottobre 2021 -  L’Ulss 1 Dolomiti informa che sono stati sospesi altri 4 operatori sanitari dipendenti non vaccinati, in base agli atti...
Share