13.9 C
Belluno
mercoledì, Marzo 3, 2021
Home Cronaca/Politica Conclusi i lavori a Rizzios. Bortoluzzi: "Risolta definitivamente una problematica annosa"

Conclusi i lavori a Rizzios. Bortoluzzi: “Risolta definitivamente una problematica annosa”

Massimo Bortoluzzi, consigliere provinciale

Si è chiuso ieri il cantiere di Rizzios, a Calalzo di Cadore. La Provincia è intervenuta in somma urgenza per mettere in sicurezza e ripristinare la viabilità di accesso alla frazione, lungo via A. De Bon. L’operazione è cominciata il 26 giugno e prevedeva 90 giorni di lavori, a cui si sono aggiunti 30 giorni di proroga.

«Il cronoprogramma quindi è stato rispettato – commenta il consigliere provinciale delegato Massimo Bortoluzzi -. Si è trattato di un lavoro complesso. La strada aveva subito danneggiamenti importanti per un tratto di circa 125 metri. Non solo c’è stato il ripristino completo, ma abbiamo potuto completare anche le opere di regimazione delle acque atmosferiche, in modo da evitare ulteriori problematiche. Possiamo dire di aver risolto in maniera definitiva il problema, per altro senza mai interrompere la viabilità, ma lasciando transitare le auto in piena sicurezza, dato che via De Bon è l’unica strada di accesso a Rizzios».

L’operazione, coordinata dai tecnici del Servizio Difesa del Suolo, ha comportato la realizzazione di opere costituite da un cordolo in cemento armato, ancorato a micropali, per una lunghezza di 125 metri, proprio in corrispondenza del ciglio in frana, con tanto di barriera stradale; e la ricostruzione completa della sede stradale con tutte le opere accessorie per circa 200 metri. L’ultima asfaltatura è stato congegnata per agevolare il sicuro allontanamento delle acque di ruscellamento dall’area in frana (che è stato identificato come causa amplificatrice del fenomeno di crollo nell’area). Il costo complessivo dei lavori si aggira sui 400.000 euro.

«Ringrazio i tecnici progettisti e tutto lo staff della Difesa del Suolo, sempre presente e attivo – conclude il consigliere Bortoluzzi -. Grazie soprattutto alla professionalità e puntualità. I lavori da fare sono sempre tanti e importanti per le comunità che vivono nei nostri territori».

Share
- Advertisment -

Popolari

Sabato il gazebo in Piazza dei Martiri per la legge antifascista “Stazzema”

Sarà presente in Piazza dei Martiri dalle 9.00 alle 13.00 di sabato 6 e di sabato 13 marzo nello spazio tra i due bar...

4500 euro dalle Pro Loco bellunesi all’Ulss Dolomiti

La pandemia da Covid -19 ha costretto nell’anno appena trascorso tutte le Pro loco Bellunesi a modificare, o in diversi casi annullare, gli eventi...

“Voci di donna”: tre incontri online per riflettere su violenza e parità di genere

Riparte la rassegna dedicata al mondo femminile e alla parità di genere: "Voci di donna". Tre gli incontri (inizieranno tutti alle ore 20), per...

Covid e sport. Tornano gli incontri online con meditazione yoga in remoto

Torna sabato 6 marzo la rassegna “Conviviamo consapevolmente con il Covid”, avviata dall'amministrazione Massaro già a fine 2020: dopo gli incontri teorici dello scorso...
Share