13.9 C
Belluno
mercoledì, Aprile 21, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Myriam Dal Don, violino ed Enrico Pompili, pianoforte. Lunedì 23 settembre ore...

Myriam Dal Don, violino ed Enrico Pompili, pianoforte. Lunedì 23 settembre ore 20:45 in Sala teatro Giovanni XXIII di Belluno

La stagione del Circolo Culturale Bellunese riparte con un’artista bellunese: la violinista Myriam Dal Don che, in duo con il pianista Enrico Pompili, suonerà lunedì 23 settembre al teatro Giovanni XXIII di Belluno. In programma, musiche e autori di grande interesse: dall’istriano Dallapiccola, in occasione delle prossime celebrazioni tartiniane, a Clara Schumann, compositrice e moglie di Robert Schumann, a Sergej Prokof’ev e César Franck.
Informazioni, biglietti, programma e note di sala su www.belcircolo.org.

Myriam Dal Don

Myriam Dal Don è nata a Belluno dove ha iniziato lo studio del violino. Diplomatasi a 17 anni al Conservatorio di Trento, con il massimo dei voti e la lode, prosegue gli studi al Conservatorio Superiore di Ginevra, ottenendo il Premier Prix de Virtuosité, con menzione speciale di merito. Allieva di Salvatore Accardo all’Accademia Stauffer di Cremona, vince una borsa di studio per il Mannes College di New York. Recentemente si è diplomata in viola, al Conservatorio di Trento, e ai Corsi di Perfezionamento dell’Accademia di Santa Cecilia, sempre con il massimo dei voti e lode. Vincitrice di importanti competizioni nazionali ed internazionali, come solista ha suonato con le più importanti orchestre sinfoniche e da camera e, come primo violino solista, con “I Solisti Veneti” per 5 anni. Per la sua attività artistica, le è stato conferito il Premio Foyer des Artistes in Campidoglio.
Attualmente insegna al Conservatorio di Trento. “Le Figaro” l’ha definita “la rivelazione di un immenso talento”.

Enrico Pompili, nato a Bolzano nel 1968, nel 1989 ha vinto il primo premio assoluto al Concorso “Opera Prima – Philips” di Milano e nel 1995 ha trionfato alla XII edizione del Concorso Internazionale “Paloma O’Shea” di Santander. Diplomatosi al pianoforte presso il Conservatorio di Bolzano, con lode e menzione d’onore, si è poi perfezionato con Franco Scala, Alexander Lonquich, Lazar Berman e Boris Petrushansky. Ha effettuato tournée in molti Paesi europei ed extraeuropei, collaborando con numerose orchestre, festival italiani e con Serate Musicali di Milano, per cui ha realizzato vari cicli di concerti. Insegna pianoforte presso la Fondazione Diocesana “S. Cecilia” di Brescia e l’Istituto “Vivaldi” di Carpenedolo, e collabora con il Conservatorio di Darfo Boario Terme per l’accompagnamento delle classi di canto e di strumento.
===
Il programma, le note di sale e tutte le informazioni utili sono consultabili sul sito del Circolo: belcircolo.org.

Share
- Advertisment -

Popolari

I ritratti caricature di Idalgo De Pra. Da sabato nei negozi Stimm (ex Banca d’Italia) a Belluno

Da sabato 24 aprile nei negozi Stimm in centro di Belluno (ex Banca d'Italia) saranno esposti i ritratti-caricature di Idalgo De Pra. Una rassegna di...

10mila euro di contributo straordinario dalla Provincia a Belluno Donna

Nel 2020, 159 donne si sono rivolte al centro antiviolenza, per 970 interventi Vendramini e Scopel: «Il problema c’è e vogliamo portare consapevolezza in tutti...

Formazione e gioco di squadra nel protocollo d’intesa contro le discriminazioni di genere. Flavia Monego: «Lavoriamo soprattutto per formare una coscienza nuova»

È stato sottoscritto ieri (martedì 20 aprile) a Palazzo Piloni il nuovo protocollo d'intesa per la collaborazione tra consigliera di parità della Provincia e...

Piave, fiume identitario, fiume resiliente. Legambiente scrive ai sindaci: Il PNRR è un’opportunità di riscatto da non lasciarsi sfuggire

Il Contratto di Fiume è lo strumento che consentirà di gestire i processi in modo unitario e trasparente Il Piave - la Piave -...
Share