13.9 C
Belluno
domenica, Febbraio 28, 2021
Home Cronaca/Politica La "Ricci" partecipa a "Vivo in sicurezza"

La “Ricci” partecipa a “Vivo in sicurezza”

Grande interesse ed entusiasmo ha suscitato negli alunni delle classi seconde della Scuola secondaria di I grado “S. Ricci” l’uscita didattica di venerdì 22 febbraio al centro commerciale Veneggia di Belluno per il Progetto regionale sulla sicurezza in casa e sulla strada.

Dopo l’introduzione di Sandro Gasparetto della Indalo Comunicazione srl ed i saluti del responsabile del centro operativo comunale della Protezione Civile, Paolo Zaltron, si è rivolta ai ragazzi la dott.ssa Donatella Rizzato (dirigente medico SISP dell’ULSS 1 Dolomiti) per incentivarli ad essere testimoni e divulgatori della cultura della sicurezza.

Apprezzatissimo l’intervento dell’Istruttore di Guida Sicura Paolo Marchioni, che con simpatia e competenza ha dato utili consigli per chi si avvicina la prima volta alla guida di una moto o di uno scooter. La mattinata si è conclusa con una gradita merenda e l’invito a fare tesoro di quanto visto ed ascoltato.

Share
- Advertisment -

Popolari

L’assessore Lanzarin risponde sui 52 milioni destinati alle Ulss venete, esclusa Belluno

Dopo le varie proteste per i mancati stanziamenti della Regione Veneto all'Ulss 1 Dolomiti (nulla dei 52 milioni), nell'ordine, quella del sindaco di Belluno...

Italia Polo Challenge. Questa mattina la sfilata in centro Cortina preceduti dai carabinieri a cavallo

Italia Polo Challenge, evento che conferma il polo ‘on snow’ tra gli appuntamenti sportivi più attesi di Cortina d’Ampezzo, prosegue, seppure a porte chiuse,...

Attraversamenti faunistici. De Bon: «Obiettivo sicurezza, per gli automobilisti e per gli animali»

Provincia di Belluno e Veneto Strade sono al lavoro per prevenire gli incidenti stradali che coinvolgono la fauna selvatica. Negli ultimi vent'anni infatti sono...

Il saluto al nuovo direttore generale dell’Ulss 1 Maria Grazia Carraro

L’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri della Provincia di Belluno dà il benvenuto alla dottoressa Maria Grazia Carraro, che per i prossimi 5 anni sarà...
Share