13.9 C
Belluno
mercoledì, Marzo 3, 2021
Home Cronaca/Politica Area ex Bardin, nessuno la vuole. Giannone: "Si cercano offerte per un'asta...

Area ex Bardin, nessuno la vuole. Giannone: “Si cercano offerte per un’asta competitiva”

Biagio Giannone, assessore

Acquirenti per l’area ex Bardin cercasi: l’asta per la vendita dell’area dello scorso 29 gennaio è andata deserta, e si cerca così una strada alternativa.
Il Comune di Belluno guarda con attenzione a questo risultato, e per questo pubblicizza l’invito, fatto dal curatore fallimentare a tutti i soggetti interessati, a presentare un’offerta di acquisto; una volta raccolte tutte le proposte, la cessione avverrà a mezzo di asta competitiva.

L’amministrazione comunale confida che questa procedura possa portare ad una chiusura dell’annosa questione dell’Ex Bardin: «Da tempo, – sottolinea infatti l’assessore alle manutenzioni, Biagio Giannone – cerchiamo di mantenere la zona più pulita e decorosa possibile, grazie all’aiuto della protezione civile, dei volontari e dei richiedenti asilo. Abbiamo la forte volontà di restituire l’area alla città, togliendola dallo stato di abbandono in cui versa da troppi anni; per questo, rilanciamo la proposta e invitiamo tutti i possibili interessati a farsi avanti».

«In questi anni, in accordo con il curatore fallimentare, – continua Giannone – siamo intervenuti più volte per bonificare l’area, ambiente ideale per il proliferare delle zanzare tigre, nonostante non sia area di competenza comunale. Oltre alla questione del decoro, infatti, va mantenuta la sicurezza igienico-sanitaria della zona, ed è per questo che come amministrazione auspichiamo che vengano presentate delle offerte d’acquisto, così da poter arrivare a una soluzione definitiva della questione Ex Bardin e per riportare sicurezza e pulizia nell’area».
I termini per la presentazione delle offerte scadono il 28 febbraio.

Share
- Advertisment -

Popolari

Covid e sport. Tornano gli incontri online con meditazione yoga in remoto

Torna sabato 6 marzo la rassegna “Conviviamo consapevolmente con il Covid”, avviata dall'amministrazione Massaro già a fine 2020: dopo gli incontri teorici dello scorso...

Daniele Xausa è il nuovo presidente dell’associazione Dolomiti Uomo

Nuovo direttivo per l’associazione “Dolomiti Uomo”: presidente è Daniele Xausa, affiancato alla vicepresidenza da Silvano Tormen. Ennio Colferai è segretario, Sandro Sommariva segretario-tesoriere; a...

Feltre, guasto alla rete internet, la farmacia non può vendere farmaci per 24 ore

Farmacia senza internet per ventiquattro ore. È accaduto lunedì alla Farmacia Pez Nadia e Roberto Snc di via Belluno a Feltre e solo ieri,...

Canto moderno. Da giovedì la Scuola “Miari” di Belluno inaugura il nuovo corso tenuto dalla docente Valentina Frezza

A partire da giovedì 4 marzo 2021 la Scuola Comunale di Musica "Antonio Miari" di Belluno, gestita dal Conservatorio "Agostino Steffani" di Castelfranco Veneto...
Share