13.9 C
Belluno
mercoledì, Febbraio 24, 2021
Home Cronaca/Politica Un ufficio turistico nella stazione ferroviaria. Addamiano: che fine ha fatto...

Un ufficio turistico nella stazione ferroviaria. Addamiano: che fine ha fatto quella mozione del 2017 approvata in consiglio comunale?

Raffaele Addamiano

Presentata il 5 settembre del 2017, non si è più sentito parlare della mozione del consigliere di minoranza Raffaele Addamiano volta a realizzare un ufficio turistico all’interno della stazione ferroviaria di Belluno. Eppure l’iniziativa del consigliere, oggi capogruppo della Lista d’opposizione Obiettivo Belluno, aveva ottenuto il consenso pieno del consiglio comunale, che in data 29 settembre 2017 l’aveva approvata con 23 voti favorevoli e 4 astenuti.

“La mozione – ricorda Addamiano – era scaturita dal fatto che l’ufficio turistico in piazza Duomo serve, oltre al capoluogo, anche altri 9 Comuni della Provincia. Inoltre all’interno della stazione ferroviaria, che rappresenta un punto strategico per i visitatori in arrivo e in partenza per Belluno ed erano già stati individuati i locali.

Centostazioni – Gruppo Ferrovie dello Stato italiane spa, inoltre, proprietaria dell’immobile, era interessata al progetto, che rientrava nell’ambito del Piano industriale 2017-2026 che prevedeva l’apertura di  info point e uffici commerciali.

C’erano, insomma, – sottolinea Addamiano – le condizioni e la copertura finanziaria per attuare il progetto di un secondo ufficio turistico, idoneo a fornire ogni informazione al visitatore italiano o straniero in transito nello scalo di Belluno. E questo si inseriva anche nel redigendo progetto di riqualificazione del piazzale della stazione.

Oggi mi chiedo: che fine ha fatto quella mozione approvata in consiglio”?

 

 

Share
- Advertisment -

Popolari

L’Ulss 1 Dolomiti acquista attrezzature per oltre 1 milione di euro

Sono state acquisite, tramite le procedure previste dal Decreto Rilancio, altre attrezzature sanitarie utili, tra cui una nuova TAC per l’ospedale di Belluno, che...

Furto in abitazione a Feltre

Feltre, 24 febbraio 2021 - Nella tarda mattinata di oggi, i carabinieri della Stazione di Feltre sono intervenuti in un'abitazione di via Farra a...

Rinnovo cariche all’Ebav. Alessandro Conte (Cna Veneto) alla presidenza. Giannino Rizzo (Uil) vice presidente. Nel consiglio Rudy Roffarè (Cisl Veneto)

Venezia 24 febbraio 2021 – L'assemblea EBAV riunitasi martedì 23 febbraio, ha rinnovato il Consiglio di Amministrazione dell'Ente Bilaterale dell'Artigianato Veneto e ha nominato...

Scuola. L’assessore regionale Donazzan scrive al ministro Bianchi: investire su organici. 3mila docenti licenziati perché in possesso del vecchio diploma magistrale

Venezia, 24 febbraio 2021   “Ho colto con favore l’invito del Ministro Bianchi ad avviare una positiva interlocuzione con i territori a partire dal raccogliere...
Share