13.9 C
Belluno
venerdì, Maggio 7, 2021
Home Cronaca/Politica Politiche 2018. Bond a Feltre: "Potenziare l'ospedale e rilanciare il centro in...

Politiche 2018. Bond a Feltre: “Potenziare l’ospedale e rilanciare il centro in chiave turistico-commerciale”

Incontro al Ristorante La Casona di Feltre per il candidato di Forza Italia Dario Bond, per anni consigliere comunale al Colle delle Capre e anche presidente del Consiglio comunale.
“Feltre è una città con delle innegabili specificità: la sua forza è data soprattutto dalla presenza dell’ospedale, vero patrimonio della comunità feltrina e di quelle limitrofe”, afferma Bond, che assicura: “A Roma il mio impegno per salvaguardare la sanità di montagna sarà massimo”.
“Finché sono stato consigliere regionale a Venezia ho sempre difeso l’ospedale di Feltre e le sue eccellenze, note anche a livello veneto e nazionale: bisogna proseguire su questa strada rafforzando il presidio sanitario di base e rendendo sempre più attrattivi – anche dall’esterno – i servizi di maggiore qualità, come per la chirurgia dell’addome”.
“Il nuovo Governo dovrà saper riconoscere i presidi della montagna e trasferire alle Regioni maggiori risorse per preservarli. Il mio impegno sarà concentrato su questo fronte”, ha detto Bond, membro per l’intero mandato da consigliere regionale della V Commissione Sanità a Venezia e autore di numerose battaglie per la sanità feltrina e bellunese.
Altro punto, trovare risorse e nuove opportunità – a cominciare dal livello nazionale – per rilanciare il centro di Feltre, favorendo il commercio attorno e dentro le mura. “Una città è viva se è vivo il centro”, ha sottolineato Bond, tornando sui temi affrontati nel corso di una riunione pochi giorni fa con il direttivo dell’Ascom di Belluno. “Le bellezze di Feltre hanno bisogno di una ribalta nazionale e di essere valorizzate al più alto livello”, la conclusione del candidato di Forza Italia.

Share
- Advertisment -

Popolari

Efficientamento energetico, dissesto idrogeologico e sicurezza stradale. Belluno, Zoppè e Limana assegnatari di 384.640 euro

Belluno, Zoppè di Cadore e Limana sono i tre comuni del Bellunese tra i primi assegnatari dei fondi del Bando per l'efficientamento energetico. Secondo...

Fondo per i comprensori sciistici. De Carlo: “Soddisfatti, ma il provvedimento è troppo sbilanciato verso il Trentino Alto Adige”

“Abbiamo cercato di migliorare il Fondo per la montagna previsto dal Decreto Sostegni, provando a riequilibrare la ripartizione delle risorse su tutte le regioni,...

Fitoche, un progetto per salvare la montagna veneta, gli allevamenti e le produzioni

Il presidente Floriano De Franceschi: "un'iniziativa trasversale, con partner i cinque caseifici veneti di montagna, gli allevamenti ed il mondo della ricerca universitaria" Vicenza, 7...

Nuovo punto vaccinale a Sedico con Luxottica

Belluno, 7 maggio 2021 – L’Ulss Dolomiti, Comune di Sedico e Luxottica hanno definito congiuntamente un percorso collaborativo per attivare un nuovo Centro vaccinale...
Share