13.9 C
Belluno
sabato, Aprile 17, 2021
Home Lavoro, Economia, Turismo Feinar offre un nuovo servizio di controllo e gestione della PEC

Feinar offre un nuovo servizio di controllo e gestione della PEC

Feinar_Pec leggeraDa quest’anno Feinar, attiva dal 1973 al servizio delle imprese industriali e artigiane aderenti a Confindustria Belluno Dolomiti e Confartigianato Imprese Belluno, offrirà ai suoi assistiti, e a coloro che ne faranno richiesta, oltre che la sua apprezzata attività di servizi paghe e contabilità, anche un nuovo servizio di controllo e gestione della PEC. La Posta Elettronica Certificata è un servizio che consente ai cittadini e alle imprese di dialogare con le Pubbliche Amministrazioni. La PEC è divenuta obbligatoria per imprese, società e ditte individuali ai sensi dell’art. 5 del D.L. n 179/2012 convertito con modificazioni dalla L. 221/2012, per questo il nuovo servizio PEC di Feinar oltre a essere utile diventa anche una necessità. Per le aziende e i professionisti la casella di PEC diventerà lo strumento per effettuare e ricevere comunicazioni “ufficiali” per le quali il mittente vuole avere delle evidenze con valore legale sia per l’invio che per la consegna del messaggio. La PEC potrà essere utilizzata per la trasmissione di tutti i tipi di informazioni e documenti in formato elettronico e avrà lo stesso valore legale della tradizionale raccomandata con avviso di ricevimento che andrà a sostituire.“Molto spesso chi è già impegnato a occupare tutte le proprie risorse nello svolgimento dell’attività lavorativa, non ha il tempo e la possibilità di seguire con la dovuta attenzione anche gli altri aspetti burocratici che orbitano attorno all’azienda” spiega il Direttore Generale di Feinar Livio Gallio. “Proprio per questo motivo, diventa importante potersi affidare a qualcuno che è sempre pronto non solo a controllare la ricezione dei messaggi nella casella PEC ma anche a verificare il loro contenuto. Grazie al nuovo servizio PEC, Feinar potrà controllare i messaggi per conto dei propri assistiti informando immediatamente il diretto interessato in caso di comunicazioni importanti e, in più, potrà anche garantire la conservazione sostitutiva della corrispondenza. Molti imprenditori bellunesi conoscono già Feinar perché si sono rivolti a noi per la gestione della contabilità e per il servizio paghe. Ora auspichiamo di garantire la stessa efficienza anche con il nuovo servizio di gestione PEC che andremo a presentare nelle prossime settimane con una serie di incontri mirati sul territorio.” Il nuovo servizio PEC sarà infatti presentato da Feinar con una serie di incontri organizzati capillarmente sul territorio della Provincia di Belluno. Complessivamente sono sette gli appuntamenti in calendario a partire dal primo, martedì 28 gennaio alle ore 10.00 a Belluno presso Villa Doglioni Dalmas in via San Lucano 32. Le altre tappe in calendario, tutte programmate alle ore 18.00, sono: giovedì 30 gennaio Feltre (Rustici di Palazzo Bianco, via Ligont 4), martedì 4 febbraio Pieve d’Alpago (sede Feinar, viale del lavoro 48), giovedì 6 febbraio Tai di Cadore (Palazzo Mostre – Sede Feinar, via degli Alpini 39), martedì 11 febbraio Santo Stefano di Cadore (sede comunità Montana, via Dante Alighieri 3), giovedì 13 febbraio Agordo (sede Feinar via Garibaldi 15), martedì 18 febbraio Cortina d’Ampezzo (Largo Poste n. 14 1° Piano Palazzo delle Poste).“Tutti i nostri clienti e gli interessati sono invitati a partecipare agli incontri” continua a spiegare il Direttore Gallio. “Abbiamo deciso di effettuare una serie di presentazioni nelle diverse aree della Provincia di Belluno, che saranno promosse anche con un’importante campagna mediatica sul territorio, proprio per cercare di raggiungere il maggior numero possibile di persone. Tutti gli incontri, a eccezione del primo, si terranno sempre alle ore 18.00, al termine della giornata lavorativa, una scelta questa fatta per agevolare tutti gli imprenditori e gli artigiani a prendervi parte.”
Tutti coloro che vorranno partecipare sono pregati di rivolgersi a Feinar per dare la propria adesione contattando: e-mail convegni@feinar.it / telefono 04372121. Per ulteriori informazioni visita il sito www.feinar.it

Share
- Advertisment -

Popolari

Accordo Confartigianato-Feinar-Volksbank per il Superbonus 110%. D’Incà: «Una risposta ai nostri associati e al territorio bellunese

Confartigianato Belluno ha sottoscritto ieri (venerdì 16 aprile) un importante accordo con Feinar e Volksbank per semplificare l'accesso al Superbonus 110%. La convenzione prevede...

Sopralluogo al lago di Centro Cadore. La Provincia studia un intervento di pulizia simile a quello avviato a Santa Croce. Bortoluzzi: «Fondamentale per la...

La Provincia di Belluno sta studiando un intervento di pulizia del lago di Centro Cadore, simile a quello avviato qualche settimana fa a Santa...

Restaurate tre cornici dell’Ottocento del patrimonio artistico del San Martino, grazie al Centro Consorzi di Sedico

Belluno, 16 aprile 2021 - Sono state riportate al loro splendore tre cornici storiche, che racchiudono dipinti dell’ottocento del patrimonio artistico dell'ospedale "San Martino"...

La storia di 4 partigiane. Berton (Confindustria): “Donne e libertà, esempi per non dimenticare”

Una iniziativa di Confindustria Belluno e Isbrec a 76 anni dalla Liberazione. Lunedì 19 aprile la presentazione del libro "La casa in montagna" con...
Share