13.9 C
Belluno
mercoledì, Maggio 29, 2024
HomeCronaca/PoliticaCarrozzerie venete a rischio. Bond presenta una mozione in Consiglio: "Il governo...

Carrozzerie venete a rischio. Bond presenta una mozione in Consiglio: “Il governo favorisce le lobby assicurative”

Dario Bond, consigliere regionale Pdl
Dario Bond, consigliere regionale Pdl

“Basta favori alle lobby. Il Governo faccia retromarcia sulle nuove norme in materia di carrozzerie convenzionate. Per fare un piacere alle compagnie assicurative, si mette a rischio una intera categoria, centinaia di posti di lavoro solo in Veneto”.

A dirlo è il capogruppo del Pdl in Consiglio regionale Dario Bond che presenterà una mozione a sostegno della protesta degli autoriparatori che in questi giorni si sono mobilitati contro il Decreto Destinazione Italia nella parte in cui non riconosce più agli automobilisti la possibilità di rivolgersi alla propria carrozzeria di fiducia, ma solo a quelle convenzionate con le compagnie di assicurazione, sostenendo questa metodologia con incentivi vari a cominciare dalla scontistica.

“E ‘una misura folle: bisogna subito tornare indietro. Per questo chiederò al Consiglio regionale del Veneto di esprimersi contro questo pastrocchio al più presto. Dobbiamo sostenere quelle centinaia di artigiani che lavorano sul nostro territorio, ma dobbiamo tutelare anche la libertà dei cittadini di scegliere il loro riparatore di fiducia. Questa misura del Governo è anti-liberale e lobbistica, in questo modo sono le Assicurazioni a imporre ancora una volta costi e dinamiche. E questo in un Paese che vanta le Rc Auto più salate d’Europa. Siamo al paradosso”.

- Advertisment -

Popolari