13.9 C
Belluno
lunedì, Marzo 1, 2021
Home Cronaca/Politica Famiglia newyorkese si perde in fuori pista

Famiglia newyorkese si perde in fuori pista

soccorso-alpino-250x188Cortina d’Ampezzo (BL), 29-12-12 Padre e 4 figli statunitensi si sono persi facendo fuori pista nella zona di Ra Valles e sono stati recuperati dall’elicottero del Suem di Pieve di Cadore. Nel pomeriggio S.G., 47 anni, di New York, che stava sciando con i figli di 14, 17, 19, 20 anni, tre maschi e una femmina, ha contattato il 118 poichè, usciti in neve fresca, si erano poi smarriti tra le rocce in un canalone e uno dei ragazzi, cadendo, si era fatto male. Difficile all’inizio capire dove la famiglia si potesse trovare. I soccorritori, dopo essersi informati dall’uomo sul nome dell’albergo che li ospitava, hanno chiamato per sapere dove i cinque si fossero fatti accompagnare questa mattina. Dopo aver appreso la destinazione del gruppo di sciatori, ovvero gli impianti di risalita che conducono a Ra Valles, l’elicottero è decollato in quella direzione, mentre una squadra del Soccorso alpino di Cortina si preparava ad intervenire. Fortunatamente durante il sopralluogo l’equipaggio è riuscito quasi subito ad individuare i cinque nel vallone Ra Valles de sote, versante nord. In due rotazioni padre e ragazzi sono stati imbarcati in hovering dal tecnico del Soccorso alpino, per essere trasportati all’ospedale, dove l’uomo ha rifiutato eventuali controlli. Il ragazzo infortunato, visitato dal medico, aveva infatti un lieve trauma al ginocchio, pur avendo preso paura e perso il caschetto nella caduta.

Share
- Advertisment -

Popolari

Conclusa l’Italia Polo Challenge Cortina 2021

Cortina d'Ampezzo, 28 febbraio 2021  -  Giocatori e cavalli protagonisti di Italia Polo Challenge Cortina 2021 lasciano la vallata ampezzana con la soddisfazione di aver...

Due interventi del Soccorso alpino

Belluno, 28 - 02 - 21   Attorno alle 12.40 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è intervenuto nel comune di Tambre, per uno...

Grubissa (Federfarma) chiede un confronto al nuovo direttore generale della Ulss Dolomiti Maria Grazia Carraro

La distribuzione dei farmaci sul territorio, la collaborazione in occasione di campagne di prevenzione, le difficoltà di gestione della ricetta dematerializzata e l'erogazione dei...

L’assessore Lanzarin risponde sui 52 milioni destinati alle Ulss venete, esclusa Belluno

Dopo le varie proteste per i mancati stanziamenti della Regione Veneto all'Ulss 1 Dolomiti (nulla dei 52 milioni), nell'ordine, quella del sindaco di Belluno...
Share