13.9 C
Belluno
mercoledì, Gennaio 27, 2021
Home Cronaca/Politica Istituita la Commissione ostacoli al volo. Bond: "Risultato importante. Spiace rilevare che...

Istituita la Commissione ostacoli al volo. Bond: “Risultato importante. Spiace rilevare che sia servita un’altra tragedia per accelerare l’iter”

“Ci sono state delle evidenti lungaggini ma alla fine la legge sugli ostacoli al volo potrà entrare nella sua fase operativa. E’ un traguardo che aspettavamo da tempo. Spiace però constatare che gli intoppi burocratici spariscano quasi per magia solo dopo l’ennesima tragedia. Mi riferisco all’incidente di Morgan a Trichiana, dove sono morti due giovani piloti, che se pure non ha niente a vedere con gli ostacoli, ha accelerato l’iter. Questa tempistica mi amareggia e non va sottaciuta”.

Così il capogruppo del Pdl in Consiglio regionale del Veneto Dario Bond commenta l’istituzione da parte della Giunta regionale della Commissione regionale per la sicurezza in volo.

Dario Bond

“Al di là di ogni considerazione, si tratta di un organismo cruciale per dare attuazione alla legge, a cominciare dalla raccolta delle segnalazioni in grado di evidenziare l’esistenza di ostacoli alla navigazione aerea”, spiega il consigliere regionale, promotore della stessa legge adottata in Consiglio regionale nel giugno scorso.

I componenti della Commissione regionale saranno i seguenti: il dirigente regionale della Direzione mobilità, il dirigente regionale della Direzione Sistemi Informativi, il dirigente regionale dell’Up Foreste e Parchi, il dirigente regionale dell’Up Protezione Civile, il dirigente regionale dell’Up per il sistema informativo territoriale e la Cartografia, il dirigente regionale della Direzione Attuazione Programmazione Sanitaria.

Non mancheranno i soggetti responsabili delle basi di elisoccorso del Servizio di urgenza ed emergenza medica, in particolare i responsabili dei Suem di Pieve di Cadore (Belluno), Treviso, Verona e Padova, nonché il presidente del CNSAS-Veneto, il direttore operativo della ditta aggiudicataria del servizio di elisoccorso e il direttore operativo della ditta aggiudicataria del servizio di antincendio boschivo e protezione civile.

I soggetti individuati forniranno in sede di prima convocazione della Commissione il nominativo di eventuali delegati.

Non manca una sottolineatura da parte dello stesso Bond: “Vista la complessità degli argomenti trattati non si esclude la partecipazione di altri soggetti come l’Enac, l’Anci Veneto – in rappresentanza dei Comuni – o le Province, tutti enti che conoscono il territorio e le loro insidie”.

“Superato questo scoglio burocratico, mi auguro che ci si metta subito al lavoro. So che gli operatori di soccorso sono pieni di grinta e spirito di iniziativa. La Regione dovrà agevolarli anche prevedendo risorse certe per i rilievi cartografici”, conclude Bond.

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Elettrodotto. Padrin: «Bene per le soluzioni a Ponte, Soverzene e Andreane. L’obiettivo ora è risolvere tutte le criticità e non spostarle da una parte...

Si è tenuta questa mattina, in videoconferenza, la riunione del tavolo tecnico regionale con Terna spa convocata dall'assessore regionale all'energia Roberto Marcato, riguardante il...

Terna annuncia l’attraversamento interrato del Piave. Massaro: «Vinta una battaglia lunga nove anni. Non abbassiamo la guardia»

Terna annuncia l'attraversamento interrato del Piave dell'elettrodotto Polpet-Scorzé nel territorio del Comune di Belluno: la notizia è arrivata nel corso del tavolo tecnico promosso...

Il Museo dell’Auto Nicolis di Verona nel documentario sulla vita di Giacomo Puccini in onda nei Paesi Bassi

Villafranca di Verona, 27 Gennaio 2021 – Il Museo Nicolis è protagonista nel documentario “Chazia & Puccini” in onda in questi giorni nei Paesi...

Giorno della Memoria. De Carlo: “Fratelli d’Italia contro antisemitismo e ogni negazionismo”

“Fratelli d'Italia è contro l'antisemitismo e contro ogni negazionismo. Questa giornata deve farci ricordare tutte le vittime della Shoah e rendere il giusto onore...
Share