13.9 C
Belluno
martedì, Ottobre 20, 2020
Home Lavoro, Economia, Turismo Selezione per 3 educatori a supporto del dopo scuola in alcune scuole...

Selezione per 3 educatori a supporto del dopo scuola in alcune scuole primarie del comune. Le domande entro l’8 settembre

Il Comune di Belluno ha pubblicato un bando di selezione per l’assunzione a tempo determinato di 3 istruttori direttivi sociali (educatori) da assegnare al servizio dopo-scuola presso alcune scuole primarie del territorio. Il bando, che rientra nel progetto del Cantiere della Provvidenza – Seconda Opportunità, prevede un contratto a tempo determinato per 16 ore settimanali fino al 30 giugno 2013.

L’opportunità di impiego è rivolta a tutti coloro che si trovino in stato di disoccupazione e in possesso della laurea triennale o specialistica o magistrale in Scienze dell’educazione, della Formazione ed equipollenti.

Le domande vanno inoltrate entro l’8 settembre 2012.

La copia integrale del bando è disponibile sul sito del Comune di Belluno, nella sezione concorsi oppure può essere richiesto per posta elettronica a: personale@comune.belluno.it 

Per ulteriori informazioni gli interessati potranno rivolgersi al Servizio Personale/organizzazione del Comune di Belluno, Piazza Duomo n. 2, tel. 0437913274 oppure all’Informagiovani, tel 0437913255 o all’indirizzo informagiovani@comune.belluno.it

“Si tratta di una proposta che il Comune intende offrire sia ai giovani, come possibilità di lavoro, sia alle famiglie, per integrare l’offerta scolastica.” – commenta l’assessore Valentina Tomasi – “Grazie al finanziamento di Cariverona, possiamo procedere ad alcune assunzioni, pur a tempo determinato. Mi sembra un’ottima occasione per chi non ha lavoro e mi auguro che in molti partecipino alla selezione. Queste figure professionali saranno di supporto al dopo scuola in alcune primarie, consentendoci così di andare incontro alle esigenze delle famiglie, in particolare delle madri che lavorano e i cui tempi professionali spesso non coincidono con quelli della scuola”.

Share
- Advertisment -


Popolari

Confcooperative Belluno e Treviso: i prodotti delle coop agroalimentari aiutano le famiglie bellunesi in difficoltà

L’associazione di categoria ha sposato il progetto “La povertà a casa nostra”, promosso da Insieme si può, in occasione di Scoop!: durante la festa...

Treviso nega il patrocinio al convegno di Crisanti. Zanoni: “Nello Zaiastan è vietato criticare il Doge”

Treviso, 20 ottobre 2020   "È vergognoso che la Giunta di Treviso ritiri il patrocinio a un convegno dell'Ateneo di Treviso sulla pandemia perché la...

Olimpiadi invernali 2026. Fondazione Milano Cortina, Confindustria Lombardia e Confindustria Veneto siglano due protocolli d’intesa

Con Assolombarda, Confindustria Lecco e Sondrio e Confindustria Belluno Dolomiti, coinvolte le eccellenze dei territori che ospiteranno gli eventi sportivi. Fare sinergia e attivare...

La Lega perde un consigliere in consiglio comunale di Belluno, Andrea Stella va con Fratelli d’Italia

Andrea Stella, figura di spicco della Lega di Belluno nella quale milita dal 2007 e all'interno della quale ha ricoperto vari ruoli, lascia il...
Share