13.9 C
Belluno
mercoledì, Ottobre 21, 2020
Home Cronaca/Politica Quotidiani cartacei: crollo senza fine. Ormai il web ha vinto la guerra....

Quotidiani cartacei: crollo senza fine. Ormai il web ha vinto la guerra. vendono sempre di meno. Senza contributi pubblici sarebbero tutti morti

Sono soltanto sei i quotidiani che superano il tetto delle 100.000 copie vendute al netto delle rese. Una classifica (TABELLA COMPLETA) che pone l’Italia al livello da quarto mondo. Senza contributi pubblici i giornali sarebbero morti(meno Il Fatto, che non li riceve). Ecco le cifre del baratro per i primi 4, secondo i dati ADS di aprile 2012: Corriere della Sera 411.244. La Repubblica 350.289. La Stampa 219.989. Il Sole 24 Ore 176.896.

Il crollo di diffusione e vendita dei quotidiani italiani si accentua, le cifre toccano i minimi assoluti di molti anni. A giudicare dai dati comunicati dall’Accertamento Diffusione Stampa, a leggere i giornali ogni giorno e’ rimasto una sparuta minoranza di cittadini che si ostina a rivolgersi alla carta stampata invece che al web, per avere le informazioni di cui ha bisogno.

fonte: http://www.wallstreetitalia.com/article/1391961/quotidiani-un-crollo-senza-fine-il-web-ha-gia-vinto-la-guerra.aspx

Share
- Advertisment -


Popolari

Elisoccorso. Azienda Zero vince il ricorso al Tar, Elifriulia condannata al pagamento delle spese processuali

Con sentenza n.102 pubblicata il 13 ottobre 2020 il Tribunale amministrativo regionale del Veneto ha respinto per inammissibilità e per infondatezza il ricorso promosso...

Emergenza Covid, le direttive della Prefettura

Si è tenuta ieri 19 ottobre 2020, in videoconferenza, una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal prefetto, Adriana...

Confcooperative Belluno e Treviso: i prodotti delle coop agroalimentari aiutano le famiglie bellunesi in difficoltà

L’associazione di categoria ha sposato il progetto “La povertà a casa nostra”, promosso da Insieme si può, in occasione di Scoop!: durante la festa...

Treviso nega il patrocinio al convegno di Crisanti. Zanoni: “Nello Zaiastan è vietato criticare il Doge”

Treviso, 20 ottobre 2020   "È vergognoso che la Giunta di Treviso ritiri il patrocinio a un convegno dell'Ateneo di Treviso sulla pandemia perché la...
Share