13.9 C
Belluno
domenica, Ottobre 25, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Mercoledì a Rivamonte la presentazione del libro “Canòpi e nobilomeni. Storia e...

Mercoledì a Rivamonte la presentazione del libro “Canòpi e nobilomeni. Storia e miniere nell’Agordino”

Le miniere e la loro gente. La storia della Serenissima che si incrocia con quella di alcune vallate del Bellunese e, a loro volta, alla cittadina boema di Kutná Hora. Sono questi alcuni degli elementi che si ritrovano in “Canòpi e nobilomeni. Storia e miniere nell’Agordino”, il nuovo libro di Sergio Tazzer, edito dalla Kellermann Editore di Vittorio Veneto, che sarà presentato mercoledì 13 giugno a Rivamonte Agordino dalle 14 alle 17 alla Casa della Gioventù.

Il volume è una ricerca storica sulle miniere della Valle Imperina, il più importante fornitore di ferro e rame della Repubblica di Venezia tra il XV e il XVIII secolo. Ricco di aneddoti e curiosità che catturano l’attenzione del lettore, il lavoro di Tazzer ha portato alla luce nuove e importanti notizie storiche per il territorio agordino. Una ricerca partita dal Bellunese e estesasi fino alla Boemia, luogo da dove giunsero numerosi minatori, i canòpi (dal tedesco Knappen), che nell’importante giacimento a pochi chilometri da Agordo, giunsero a lavorare, per poi insediarsi e dare origine a numerose famiglie e cognomi bellunesi (gli Andrich, i Dell’Osbel, i Ganz, i Mottes, i Tazzer, gli Zais, e altri).

 

Con quest’opera l’Agordino e la sua gente diventano importante fulcro per rivalutare l’attività delle popolazioni di montagna e far riscoprire alla gente di questi luoghi il piacere e l’orgoglio di essere stati importanti per la gloriosa storia della Serenissima, ma anche per l’economia di un’intera area che, oggi sempre di più, necessita di essere considerata, riscoperta, aprezzata e non abbandonata.

 

 

 

Share
- Advertisment -


Popolari

Nasce a Ponte nelle Alpi il nuovo ambulatorio di Medicina generale che riunirà 5 medici

Un'unica sede per riunire tutti i medici di Ponte nelle Alpi: sta per nascere il nuovo ambulatorio di Medicina generale, finalizzato a offrire alla...

Rispettiamo le regole. L’appello del presidente della Provincia Roberto Padrin

In questo momento dobbiamo essere tutti responsabili. I numeri dei contagi e l'aumento dei ricoveri ospedalieri ci obbligano a comportamenti rispettosi delle regole. Dobbiamo...

Findomestic addebita a un omonimo la rata del finanziamento. Brumurelli (Associazione Io mi tutelo): “In 15 giorni abbiamo chiarito il caso con la banca...

Vedersi addebitare ogni mese delle rate di una cinquantina di euro senza sapere il perché non dev’essere piacevole. E’ successo in un Comune della Valbelluna...

Agricoltura di montagna. Dorfmann: aumenta il livello di protezione, maggiori aiuti alle aziende costituite da giovani

Si è chiusa con il voto di approvazione di ieri sera la quattro giorni che al Parlamento Europeo ha visto in discussione uno dei...
Share