13.9 C
Belluno
lunedì, Ottobre 26, 2020
Home Cronaca/Politica Meteo: tra martedì e mercoledì stato di allarme idrogeologico in gran parte...

Meteo: tra martedì e mercoledì stato di allarme idrogeologico in gran parte del Veneto

In riferimento alla situazione meteorologica attesa sul territorio regionale, il Centro Funzionale Decentrato della Regione del Veneto ha dichiarato oggi, per il rischio idrogeologico, lo STATO DI ALLARME per le zone Vene-A (Alto Piave), Vene-B (Alto Brenta – Bacchiglione), Vene-E (Basso Brenta Bacchiglione), Vene-F  (Basso Piave, Sile e Bacino scolante in laguna) e Vene-G (Livenza Lemente e Tagliamento); lo STATO DI PRE-ALLARME per la zona Vene-C (Adige Garda e Monti Lessini), lo
STATO DI ATTENZIONE per la zona Vene-D (Po, Fissero – Tartaro – Canalbianco e Basso Adige) dalle ore 14 di martedì 25 ottobre alle ore 19 di mercoledì 26 ottobre. Il Centro Funzionale decentrato ha inoltre dichiarato, per il medesimo periodo, lo STATO DI ATTENZIONE per le zone Vene-B, Vene-E, Vene-F e Vene-G relativamente al rischio idraulico.
A partire dalla giornata di domani, martedì 25 ottobre, è previsto un progressivo peggioramento con piogge anche a carattere di rovescio, che interesseranno progressivamente tutto il territorio e che andranno ad intensificarsi nel pomeriggio/sera a partire dalle zone occidentali.
Mercoledì tempo ancora perturbato con precipitazioni estese, anche intense specie nella prima parte della giornata. Nel tardo pomeriggio attenuazione dei fenomeni a partire dal settore occidentale.
Le precipitazioni diffuse e localmente anche abbondanti possono innescare fenomeni franosi lungo i versanti. È possibile un graduale innalzamento dei livelli idrometrici specie della rete idraulica secondaria. Le precipitazioni a tratti intense possono creare disagi ai sistemi della rete fognaria e di drenaggio delle acque.

 

Share
- Advertisment -


Popolari

Quattro furti in abitazione ad Alano di Piave

Alano di Piave, 25 ottobre 2020  - Quattro furti in appartamento ad Alano di Piave nella serata di ieri. Ignoti, previa effrazione degli infissi,...

Tre interventi di soccorso in montagna

Belluno, 25 - 10 - 20    Alle 11 circa la Centrale del 118 è stata allertata dagli amici di un ragazzo colto da...

Auto e Moto d’Epoca. Bilancio positivo a Padova per la 37ma edizione della rassegna

Il patron Mario Carlo Baccaglini: “Siamo molto soddisfatti. La decisione di fare la fiera nonostante il grande momento di difficoltà ed incertezza del settore...

50 nuovi volontari della Protezione Civile. Padrin e Bortoluzzi: «Le tute fluo sono sempre più indispensabili per il nostro territorio»

Si è concluso oggi, domenica 25 ottobre, l'ultimo corso di Protezione Civile organizzato e curato dalla Provincia di Belluno. Hanno partecipato 50 persone, soprattutto...
Share