13.9 C
Belluno
martedì, Ottobre 20, 2020
Home Cronaca/Politica Sorpresi due romeni con la refurtiva. I comandanti della polizia provinciale e...

Sorpresi due romeni con la refurtiva. I comandanti della polizia provinciale e dei carabinieri ai commercianti:”controllate i vostri sistemi di allarme”

Una busta di carta con doppiofondo schermato per non far scattare l’allarme. E’ la tecnica usata giovedì scorso in nella profumeria Acqua e Sapone di Bribano (Sedico) che avrebbe fruttato 1500 euro di bottino. Ma l’intervento degli agenti della Polizia provinciale e dei Carabinieri di Feltre risolve il caso con un arresto e una denuncia per due giovani,  un 22enne residente a Padova e un 27enne con residenza in Spagna, entrambi romeni e con precedenti penali che si erano impossessati di 37 boccette di profumi. Nella fuga i due incrociano un agente della polizia provinciale, che nota la manovra di accostamento effettuata per scaricare il bottino. Insospettito procede al controllo e smaschera lo stratagemma. Viene dato l’allarme ed intervengono sul posto i carabinieri di Santa Giustina, che ricostruiscono la dinamica del furto a danno della profumeria. Con la denuncia a piede libero per il 22enne e l’incarcerazione a Baldenich per il 27enne. Il comandante della Polizia provinciale, Gianmaria Sommavilla, e il comandante della Compagnia di Feltre, capitano Antonio Cavalera hanno espresso la loro soddisfazione per l’operazione. Ed hanno messo in guardia i negozianti affinché provvedano a controllare l’idoneità dei loro sistemi di allarme, molti dei quali sono superati e facilmente eludibili, come è avvenuto in questo caso.

Share
- Advertisment -


Popolari

Confcooperative Belluno e Treviso: i prodotti delle coop agroalimentari aiutano le famiglie bellunesi in difficoltà

L’associazione di categoria ha sposato il progetto “La povertà a casa nostra”, promosso da Insieme si può, in occasione di Scoop!: durante la festa...

Treviso nega il patrocinio al convegno di Crisanti. Zanoni: “Nello Zaiastan è vietato criticare il Doge”

Treviso, 20 ottobre 2020   "È vergognoso che la Giunta di Treviso ritiri il patrocinio a un convegno dell'Ateneo di Treviso sulla pandemia perché la...

Olimpiadi invernali 2026. Fondazione Milano Cortina, Confindustria Lombardia e Confindustria Veneto siglano due protocolli d’intesa

Con Assolombarda, Confindustria Lecco e Sondrio e Confindustria Belluno Dolomiti, coinvolte le eccellenze dei territori che ospiteranno gli eventi sportivi. Fare sinergia e attivare...

La Lega perde un consigliere in consiglio comunale di Belluno, Andrea Stella va con Fratelli d’Italia

Andrea Stella, figura di spicco della Lega di Belluno nella quale milita dal 2007 e all'interno della quale ha ricoperto vari ruoli, lascia il...
Share