13.9 C
Belluno
mercoledì, Ottobre 21, 2020
Home Cronaca/Politica Blitz notturno degli animalisti alla sede della Coldiretti di Belluno, contro "Griglie...

Blitz notturno degli animalisti alla sede della Coldiretti di Belluno, contro “Griglie roventi, campionato della barbarie”

Gli attivisti dell’Associazione 100% animalisti sono entrati in azione questa notte (tra il 6 e 7 luglio) con un gesto dimostrativo alla sede della Coldiretti di Belluno in via del Boscon, affiggendo uno striscione di condanna e manifesti di denuncia sulla sofferenza degli animali da macello. Si legge nel comunicato: “Domenica 10 luglio prende il via a Belluno “Griglie Roventi”, campionato mondiale (!) di barbecue, che si concluderà a Caorle (Venezia). Un’orgia di cadaveri di Animali ammazzati e fatti a pezzi, cotti sulle braci. Non è a caso il nome nel sottotitolo: il barbecue era la griglia sulla quale i cannibali dei Caraibi arrostivano gli umani per i loro banchetti antropofagi. E lo spirito di questa “manifestazione” è lo stesso: cucinare con ferocia, con crudeltà, un cibo prodotto con la sofferenza e la morte di tanti esseri senzienti.
Per allargare il menù, quest’anno viene inserita anche la carne di Coniglio. In effetti lo scopo primario è promuovere il mercato della carne “veneta”, e in particolare la coniglicultura, attualmente in crisi nera.
Per questi “nobili” scopi la Regione Veneto ha destinato 100 000,00 Euro a “Griglie Roventi”, soldi presi dalle tasche dei cittadini, alla faccia della crisi alla faccia degli alluvionati!
A tutti coloro che si scandalizzano o si sentono male a causa dei cinesi che mangiano Cani e Gatti, o dei politici che propongono di mangiare la carne di orso, diciamo che non c’è nessuna differenza tra mangiare Cane, gatto, orso o mangiare Polli, Maiali, Conigli e Mucche. Tutti gli Animali sono uguali, ucciderli è assassinio, mangiarli è cannibalismo.
Tra i principali sostenitori e sponsor di “Griglie Roventi” la Coldiretti”.

Share
- Advertisment -


Popolari

Nuovo DPCM: a Longarone Fiere si sta pensando al Forum della Gelateria in digitale

Longarone Fiere informa a malincuore che, a causa del recente Dpcm del 18 ottobre 2020 che sospende tutte le attività congressuali e convegnistiche, anche...

Capacitandosi. Lucia Da Rold: il Comune di Ponte nelle Alpi capofila di un progetto sui giovani, con una serie di laboratori diretti da artisti

Il Comune di Ponte nelle Alpi è capofila del progetto "Capacitandosi" per il biennio 2020-2021. Progetto che si inserisce nella programmazione dei Piani di...

Emergenza sanitaria: annullata la Fiera di San Matteo del 1 novembre a Feltre

Niente Fiera di San Matteo per il 2020, almeno per quanto riguarda la mostra-mercato di prodotti agricoli. L'evoluzione dell'emergenza sanitaria e le nuove norme emesse,...

Elisoccorso. Azienda Zero vince il ricorso al Tar, Elifriulia condannata al pagamento delle spese processuali

Con sentenza n.102 pubblicata il 13 ottobre 2020 il Tribunale amministrativo regionale del Veneto ha respinto per inammissibilità e per infondatezza il ricorso promosso...
Share