13.9 C
Belluno
venerdì, Dicembre 4, 2020
Home Cronaca/Politica Pizzicato dalla polizia stradale il trenino lillipuziano con il libretto rubato e...

Pizzicato dalla polizia stradale il trenino lillipuziano con il libretto rubato e il secondo rimorchio non omologato

Il proprietario e il conducente del trenino lillipuziano che percorre le vie del centro, sono stati deferiti all’autorità giudiziaria per ricettazione e falso. L’indagine condotta dalla Polizia stradale di Belluno, in collaborazione all’ufficio omologo di Treviso, ha portato lo scorso 26 marzo al controllo e quindi al sequestro della documentazione del veicolo. La carta di circolazione, infatti, è risultata far parte di un pacchetto di documenti nuovi rubati nel 2004 presso la Motorizzazione di Pisa.  La documentazione era stata opportunamente compilata in maniera tale da consentire al veicolo di circolare con agganciati due rimorchi. In realtà, l’omologazione del mezzo consentiva la circolazione con un solo rimorchio al traino.

Share
- Advertisment -

Popolari

Annullati gli spettacoli di Natalino Basso e Vittorio Sgarbi al Comunale

Gli spettacoli di Natalino Balasso (Velodimaya) e Vittorio Sgarbi (Raffaello) previsti a maggio 2020 al Teatro Comunale di Belluno e sospesi a causa della...

Oggi Santa Barbara, patrona dei Vigili del Fuoco. I dati del 2020

Oggi 4 dicembre, Santa Barbara Patrona dei Vigili del fuoco. Santa Barbara  rappresenta la capacità di affrontare il pericolo con fede, coraggio e serenità...

Abbondanti precipitazioni da venerdì pomeriggio. Divieti di circolazione dei mezzi pesanti

Belluno, 3 dicembre 2020  - Si è riunito stamane, in videoconferenza, il Comitato Operativo Viabilità, con la presenza delle Forze dell’Ordine, dei Vigili del...

In arrivo 19 medici, 5 infermieri e 46 Operatori socio sanitari

Continua il rafforzamento dell’Ulss Dolomiti. Oggi sono stati assunti 46 OSS (Operatori Socio Sanitari) e sono stati conferiti incarichi libero professionali per l’emergenza COVID...
Share