13.9 C
Belluno
domenica, Gennaio 17, 2021
Home Pausa Caffè Arrivano le barche volanti, sabato e domenica a Santa Croce

Arrivano le barche volanti, sabato e domenica a Santa Croce

Approderà a Santa Croce il 25 e 26 settembre la flottiglia dei Flying Moth, le barche a vela volanti, che grazie ad appositi alettoni o hidrofoils, riescono a planare  alzandosi fuori dall’acqua, allo stesso modo degli aliscafi. Grande appuntamento per la Sezione di Belluno della Lega Navale Italiana, che ospiterà le regate della “ITALIAN ZHIK MOTH CUP”, ultima manifestazione internazionale del circuito che, dopo le fasi di Lovere, Campione, Dongo e Arco, vedrà aggiudicato il titolo conteso fra lo svizzero Renker, il connazionale Zaeh e buon terzo l’italiano Valpolini. Le regate si svolgeranno i pomeriggi di sabato e domenica a partire dalle ore 13 e potranno essere viste abbastanza agevolmente dalla statale che costeggia il lago. Con l’occasione sabato sera si svolgerà anche l’assemblea annuale della Classe Moth Italia nella quale si decideranno gli sviluppi ed il programma per il prossimo anno. La nuova frontiera della vela… L’introduzione degli Hydrofoil sugli International Moth ha portato ad una rivoluzione nel mondo della vela. Il risultato e’ una “barca” che letteralmente decolla con 6-7 nodi di vento ed accelera in maniera impressionante, dando al velista che la porta delle sensazioni inimmaginabili. Leggere le impressioni di chi ha avuto la fortuna di provare la barca in questa configurazione, fa capire come diverso e’ il modo di assaporare la gioia di andare a vela in una maniera che fino ad oggi non si era mai vista. Una barca di 30Kg di peso con una superficie velica di 8 metri quadri. L’uso di tecniche di costruzione avanzate e materiali di costruzione come i compositi ed il carbonio, l’ottimizzazione dei profili di timoni e derive e degli scafi (i nuovi scafi sono larghi al galleggiamento circa 30cm ). Producono un cocktail dà come risultato una vera formula 1 delle derive. E’ per questo che sempre un maggior numero di appassionati velisti si cimenta con queste imbarcazioni che negli ultimi anni si sono diffuse anche in Europa, importata dall’Australia. Prima in Gran Bretagna, che vede in Simon Payne uno dei precursori e primo campione europeo e poi negli altri stati, compresa l’Italia, con l’adesione di un numero sempre crescente di appassionati. Maggiori informazioni sul sito www.moth.it.

Share
- Advertisment -

Popolari

Sopralluogo nelle ski aree. Bortoluzzi e De Toni: «Il sistema è in sofferenza. Per questo abbiamo varato la manovra da 500mila euro per gli...

Il turismo invernale è in netta difficoltà. E la Provincia ha voluto verificare la situazione. Nei giorni scorsi, i consiglieri provinciali Danilo De Toni...

Nevicate eccezionali. Vitturi (Lav): “Si sospenda immediatamente la caccia”

“Chiediamo al presidente Zaia un rapido intervento per mettere in sicurezza gli animali sospendendo immediatamente la caccia nelle province interessate dall’emergenza ambientale – dichiara...

Feltre, cestini e cassonetti rifiuti. Forlin: “Insufficienti nel numero e per celerità di svuotamento”

"E’ datata 02/04/2018 l'interpellanza presentata dalla sottoscritta alla attuale amministrazione con la richiesta di implementazione dei cestini presenti in città di Feltre, sia per...

Accordo Enel-Provincia. Vivaio: “Dieci anni di incontri e manifestazioni stanno iniziando a dare qualche risultato”

Dopo anni di battaglie sembra si stia prendendo la direzione giusta. L'accordo Enel-Provincia si sta indirizzando nel verso giusto, con un piano di manutenzione...
Share