13.9 C
Belluno
sabato, Maggio 15, 2021
Home Prima Pagina Cortina 2015: Toscani ad Antalya in attesa del verdetto che arriverà giovedì...

Cortina 2015: Toscani ad Antalya in attesa del verdetto che arriverà giovedì alle 18

Venticinque chili di casunziei per circa 350 persone, dodici di spaetzle per 250 porzioni, 450 piatti di lasagne ai porcini, oltre a decine di forme di Piave Dop, salumi e bottiglie di Prosecco Docg. Sono i numeri dello stand di Cortina ad Antalya, dove si attende il verdetto della Federazione che domani alle 18 locali proclamerà la cittadina che organizzerà i Mondiali di sci alpino nel 2015. Il progetto di Cortina è stato presentato ieri, e domani i commissari della Federazione internazionale si riuniranno per le votazioni e per il successivo verdetto. In questi giorni il Comitato cortinese ha approfittato dell’occasione per una fortissima promozione della “Perla delle Dolomiti” a livello mondiale, in uno stand visitatissimo da centinaia di persone attratte dal paesaggio ma anche dall’enogastronomia bellunese, da sempre punta di diamante in un Veneto leader nel turismo legato al cibo e al vino. “Se la vittoria dei Mondiali 2015 dipendesse da questo – ha dichiarato il vicepresidente del Consiglio regionale Matteo Toscani, in Turchia da lunedì per portare il sostegno del Veneto alla candidatura – Cortina avrebbe già vinto senza alcun dubbio. Indipendentemente da come andrà il verdetto della Federazione, il risultato promozionale per Cortina e per il Bellunese è indubbio, a giudicare dall’interesse dei visitatori del nostro stand ad Antalya. Ringrazio per questo i nostri quattro cuochi veneti, che hanno lavorato in questi giorni sotto la regia dell’Associazione Prime Alpi: Damiano Molin, Franco Sanna, Antonio De Fina e Diego Ferigo. Allestendo centinaia di porzioni unicamente di prodotti locali, hanno messo in piedi una campagna promozionale fortissima non solo del paesaggio, ma anche della nostra enogastronomia che non ha pari nel mondo. In questo, St. Mortiz e Veil ci sono già seconde”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Il Tribunale di Belluno respinge il ricorso degli operatori sanitari collocati in ferie forzate perché si erano opposti alla vaccinazione

Con ordinanza n.328 ex art. 669 terdecies CPC del 6 maggio 2021 il Tribunale di Belluno, presidente del Collegio il dottor Umberto Giacomelli, respinge...

Fondo Ambiente Italiano. Gemellaggio tra il Fai Giovani di Belluno e quello di Bolzano per scoprire il rispettivo patrimonio di storia e arte

Non sempre tra Belluno e Bolzano si creano rivalità e competitività: un valido e significativo esempio di collaborazione e dialogo viene dai volontari dei...

Tib Teatro non si è arreso. Investimenti, tenacia e lavoro in tempo di pandemia. E nuovi importanti riconoscimenti

Belluno, 14 maggio 2021 - "Un anno e mezzo di pandemia, teatri chiusi, ferma la tournée dei nostri spettacoli, ferma la stagione Comincio dai...

Quattro eventi a Seravella per la “Rassegna delle rose 2021”. Deola: «Iniziative culturali e valorizzazione del territorio per uscire dalla crisi Covid»

È tutto pronto al Museo etnografico della Provincia per la "Rassegna delle rose 2021". Quattro eventi, fino all'inizio di giugno, che ruoteranno attorno allo...
Share