13.9 C
Belluno
mercoledì, Settembre 28, 2022
Home Pubbliredazionali Alla scoperta del Friuli: sport, natura e cultura nelle Terre di Mezzo

Alla scoperta del Friuli: sport, natura e cultura nelle Terre di Mezzo

Dagli itinerari cicloturistici sul Tagliamento, ai giardini fioriti aperti al pubblico e le grandi mostre a Villa Manin di Passariano, proseguono gli appuntamenti in Friuli alla scoperta delle meraviglie naturali e artistiche offerte da questa terra ricca di storia e di cultura. La primavera è una delle stagioni più adatte per godere dei percorsi tra la natura lungo il Tagliamento, una delle zone di interesse naturalistico più interessanti di tutto il Nordest. Dall’11 aprile i ciclotour del Varmo (l’ultimo affluente del grande fiume parzialmente carsico) attendono gli appassionati della due ruote.
Il 30 maggio: Cantine aperte nella giornata dedicata alla visita delle cantine. Il tour
vi condurrà nelle aziende vitivinicole della zona. Buffet presso la trattoria “da Mario” a
Belgrado.
E nella storica Villa Manin di Passariano (Codroipo) si susseguono gli appuntamenti con l’arte e la cultura. In primo piano la mostra dei fratelli Basaldella, che proseguirà fino al 29 agosto. I tre Basaldella, Dino, Mirko e Afro, vengono proposti tutti insieme in una grande retrospettiva a oltre vent’anni di distanza dall’esposizione che la Galleria d’arte moderna di Udine dedicò loro nell’ormai lontano 1987. Il proposito è di aggiornarla con quanto di nuovo si è scoperto in questi vent’ anni e oltre su di loro e anche con la presentazione di alcuni inediti di Afro.
Il 1 maggio, sempre in questa splendida cornice architettonica, si svolge anche il secondo appuntamento con “Collezionismo in Villa”, la mostra mercato dell’antiquariato, che riserva agli occhi degli appassionati magiche atmosfere e pezzi unici e che replica anche il 2 giugno e il 26 settembre.
Anche l’accoglienza si integra perfettamente con il clima primaverile. A Camino al Tagliamento infatti, a poca distanza dalla grande Villa, residenza dell’ultimo Doge di Venezia, ora sede di importanti mostre e numerosi eventi culturali, è possibile trovare una perfetta ospitalità nel “B&B Villa Francesca”.
La struttura si trova all’interno della Villa Savorgnan Minciotti, risalente al XVI sec.  La villa è immersa nel verde di questo tranquillo borgo rurale nella zona della pianura friulana denominata proprio “Terre di Mezzo”.
La sistemazione è confortevole, in un ala appena ristrutturata del complesso, al centro del quale un giardino ombreggiato regala un completo relax. Il B&B riserva 3 camere per un totale di 6 posti letto: una  doppia con bagno privato, una matrimoniale e una doppia con bagno in comune.
Il  borgo, posizionato vicino all’omonimo fiume, è un ottimo punto di partenza per escursioni nella zona ed è dotato inoltre di moderni campi da tennis e di un maneggio. Nella stessa zona sono presenti inoltre diverse aziende vinicole. Per gli amanti delle escursioni, nel B&B è possibile noleggiare le biciclette per percorrere i numerosi itinerari cicloturistici, comprese le grave del fiume Tagliamento che sono facilmente raggiungibili.
La gestione del “B&B Villa Francesca” è inoltre in grado di organizzare soggiorni a Venezia, con adeguata sistemazione in un piccolo appartamento indipendente. Villa Francesca accoglie i suoi ospiti dal 23 aprile al 2 novembre. Info e prenotazioni allo 0432 919369/339 1550310/337 540185, e-mail: delazzari@qnet.it.

Share
- Advertisment -

Popolari

Postaonline: il nuovo servizio delle Poste per inviare da Pc o smartphone raccomandate, lettere e telegrammi

Postaonline è il nuovo servizio di Poste Italiane per i cittadini di Belluno per spedire raccomandate, lettere e telegrammi direttamente dal proprio PC o...

Suoni per Revine Lago. Appuntamenti con la Musica 2022. Venerdì 30 settembre ore 20:30 Enrica Bacchia Trio

IV rassegna presso Auditorium dell'Incontro Scuola primaria G. Mazzini di Revine Lago. ingresso gratuito Al via Suoni per Revine Lago, la quarta edizione della rassegna...

La Cassa Rurale Dolomiti dona 10mila euro alla delegazione bellunese del Soccorso Alpino. Barattin: “Risorsa preziosa per l’acquisto di nuovi droni e per la...

“Il nostro istituto porta la montagna, e in particolar modo le Dolomiti, nella propria ragione sociale, ma anche in molte delle proprie iniziative imprenditoriali...

Presidenzialismo. Trabucco: “Approccio superficiale”

All'indomani delle elezioni politiche del 25 settembre 2022, il partito di maggioranza relativa (Fratelli d'Italia), in modo pienamente legittimo, ha illustrato uno dei punti...
Share