13.9 C
Belluno
giovedì, Maggio 13, 2021
Home Prima Pagina Grand Prix Lattebusche, 750 mini sciatori a Cortina d'Ampezzo per le finali...

Grand Prix Lattebusche, 750 mini sciatori a Cortina d’Ampezzo per le finali della 32ma edizione

Si è celebrato questa mattina a Cortina d’Ampezzo (Belluno) l’atto conclusivo della 32. edizione del Grand Prix Lattebusche, il circuito di sci alpino e sci di fondo per Baby e Cuccioli che costituisce uno dei momenti più qualificanti dell’attività del Comitato Fisi regionale. Nella conca ampezzana si sono confrontati oltre 750 mini atleti in una giornata di sport e divertimento allestita dallo Sci club Cortina presieduto da Igor Ghedina. Sci al mattino e poi, al pomeriggio, la suggestiva sfilata in Corso Italia e le premiazioni alla Conchiglia. Nello sci di fondo, le cui gare si sono svolte a Fiames, la categoria Baby ha visto il successo di Verena De Grandi (Sci nordico Marmolada di Rocca Pietore) e di Davide Graz (Associazione sportiva Camosci di Sappada), mentre tra i Cuccioli si sono imposti Greta Alverà (Sci club Cortina) e Antonio Roncari (Unione sportiva Campofontana, Verona). Tra le società, sul primo gradino del podio sono saliti i veronesi dello Sci club Bosco, davanti a 2 A Asiago e Sci nordico Marmolada. Per quanto riguarda lo sci alpino, andato in scena a Rumerlo, lo Sci club Cortina ha fatto la parte del leone, conquistando ben tre vittorie: Rossella Alberti e Adriano Barilla tra i Cuccioli, Gualtiero Barilla nella categoria Baby. L’altro successo tra i Baby è stato ottenuto da Matilde Oliveri, dello Sci club Trichiana. Ma al di là delle note agonistiche, la finale del Grand Prix è stata un’occasione di sport senza esasperazione.  «Grazie a Lattebusche – dice il presidente regionale, Roberto Bortoluzzi – da oltre trent’anni riusciamo a proporre un’amplissima attività di base. Anche in questa stagione abbiamo proposto un Grand Prix di ottimo livello, con quasi 50 gare e centinaia di bambini impegnati a imparare lo sci ogni domenica». «E’ stato un grande impegno per noi – aggiunge il presidente dello Sci club Cortina, Igor Ghedina – ma siamo stati ripagati dall’entusiasmo che i tanti bambini che si sono confrontati sulle nostre piste hanno dimostrato».

Share
- Advertisment -

Popolari

104mo Giro d’Italia. Il 19 maggio la diretta della presentazione della tappa dolomitica del 24 maggio

Il 19 maggio alle ore 11 avrà luogo nella Sala Consiliare del Comune di Cortina, in Corso Italia n. 33 la presentazione della tappa...

Divide et impera. Terna ci riprova trattando separatamente con i singoli Comuni

Terna pare aver fatto sua la strategia di Giulio Cesare, "Divide et impera" e riprende la trattativa separata con i singoli Comuni. Alcuni dei...

Sfregiati gli affreschi del rustico di Villa Patt a Sedico. Cibien: “Sporgeremo denuncia”

Brutta sorpresa per i tecnici della Provincia di Belluno. Nei giorni scorsi un sopralluogo a Villa Patt (a Sedico) ha fatto scoprire una serie...

DolomitiBus cerca autisti. Il supermercato Kanguro di Agordo cerca macellaio e la sede di Cortina addetto al reparto frutta, verdura, gastronomia

DolomitiBus cerca autista di autobus per il territorio Bellunese. Pronta disponibilità di mansione su Agordo. Oltre che della guida dei mezzi aziendali per il...
Share